ESCLUSIVA CALCIOMERCATO/ Inter, è Robinho la risposta di Moratti al colpo Ibra?

L’attaccante brasiliano ha aperto alla possibilità di venire a giocare in serie A. In lizza l’Inter

25.08.2010 - La Redazione
Robinho_Kaka_R375_20gen09_phixr

Un clamoroso colpo potrebbe essere all’orizzonte della sessione di mercato ormai agli sgoccioli e in cui l’Inter è stranamente ferma. Robinho vuole cambiare aria, lo ha detto senza giri di parole rifiutando tra l’altro un’offerta proveniente dalla Turchia. “Con tutto il rispetto per il calcio turco – dichiara a Rete Globo – non andrò a giocare lì. Il Fenerbahce è l’unica società ad aver formulato un’offerta per me ma ho già deciso che non ci andrò”.

“C’è una trattativa in corso – ammette clamorosamente il calciatore – ma non posso parlarne, l’unica cosa che posso dire è che giocherò in Italia o Spagna”. Ipotesi allettante e verosimile che scuote e non poco il calciomercato nostrano. Facendo due conti,  quando siamo giunti ormai alla fine di agosto, il Milan è in lizza per aggiudicarsi Ibrahimovic, la Juventus punta tutto su Di Natale o Pazzini e la Roma si è già sistemata con l’imperatore Adriano.

Tra le big rimane una grande esclusa, l’Inter di Benitez e Moratti. Il club di Via Durini ha mancato l’obiettivo Mascherano e ora è su Kuyt ma la strada per l’esterno offensivo olandese, che vuole fortemente i nerazzurri, potrebbe non essere agevole nè tantomeno rapida. Il suo agente ha infatti confermato che "le cose vanno a rilento". Ecco allora che spunta la pista Robinho. L’Inter è realisticamente l’unico top club italiano che potrebbe essere interessata ad un colpo del genere. Moratti predilige i giocatori di estro e classe e Robinho ne incarna perfettamente l’identikit. Senza contare anche il fattore emozionale della tifoseria che sarebbe certamente galvanizzata dal primo vero colpo estivo del club nerazzurro, asso pigliatutto nei trofei ma attore non protagonista nel mercato estivo. Insomma, la miglior risposta al colpo Ibrahimovic che il Milan sta preparando…

 

Prendere Robinho si può. L’attaccante brasiliano, attualmente in forza al Manchester City, ha detto chiaramente che approderà in Italia o in Spagna e il suo trasferimento, perché no, potrebbe concretizzarsi in prestito. Modalità preferita dai nerazzurri. Pochi giorni, tante idee e parecchie potenziali sorprese, il calciomercato d’agosto non è ancora finito.

 

(Marco Fattorini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori