SORTEGGIO CHAMPIONS LEAGUE/ Inter, Milan, Roma: possibili avversarie e rischi

Il sorteggio sarà alle 18 a Montecarlo

26.08.2010 - La Redazione
champions_sorteggi09_R375x255_27ago09
Champions League (Ansa)

Occhi puntati sui sorteggi di Champions League. Oggi infatti alle 18,00 si defineranno le griglia dei gironi eliminatori della massima competizione europea. Ci sono rischi per Milan, Inter e Roma di incontrare squadre di ottimo valore tecnico ed agonistico. C’è da dire che Milan e Inter sono nella fascia uno e quindi non dovranno incontrare i club sulla carta più forti. La Roma è nella seconda fascia e quindi inevitabilmente si scontrerà con formazioni di ottima levatura. Le fasce sono quattro e nei vari gironi vengono selezionate una squadra per fascia.

Le due milanesi quindi eviteranno di incontrare club come Barcellona, Manchester United, Chelsea, Arsenal, Bayern Monaco e Lione che sono come loro in fascia uno. Ma dalla seconda fascia potrebbero pescare lo stesso Real Madrid di Josè Mourinho, il Valencia, il Marsiglia, formazioni molto accreditate. Nella fascia tre i pericoli sono il Totthenham, l’Ajax e lo Spartak Mosca. Fascia quattro di minore impprtanza. Forse solo il Rubin Kazan è sempre un cliente diifficile da affrontare.

Molte le insidie per i giallorossi nell’urna di Montecarlo. Essendo di seconda fascia potrebbe incontrare tutte le formazioni di prima fascia, tranne Milan e Inter. Infatti le squadre della stessa nazione si potranno incontrare solo nei turni successivi. E nella prima fascia ci sono appunto Chelsea, Arsenal, Bayern Monaco, Barcellona, Manchester United e Lione. Nella terza fascia i pericoli sono sempre Totthenham, Ajax e Spartak Mosca. Comunque attenti amche allo Schalke 04. Nella quarta c’è sempre il Rubin Kazan.

 

Per il resto compaiono in questo sorteggio club di buona levatura e altri meno forti. Nella seconda ci sono anche anche il Benfica e lo stesso Werder Brema, oltre allo Shaktar e al Panathinaikos. Nella terza ci sono anche il Basilea, il Braga, i Rangers Glasgow e il Copenaghen. Nella quarta non bisogna dimenticare la formazione israeliana dell’Hapoel Tel Aviv, il Twente, l’Auxerre, che potrebbe essere la sorpresa di questa edizione di Champions League, il Cluj, compagimne rumena, il Partizan Belgrado, lo Zlina e il Bursaspor. Per una Champions che ha già comunque le sue favorite. Probabilmente Inter, le inglesi e il Barcellona. Sulla carta un gradino sopra le altre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori