CALCIOMERCATO/ Inter, Kuyt è sempre più lontano

- La Redazione

Il giocatore è sceso in campo nella sfida di ieri contro il Trabzonspor e sarebbe arruolabile in Champions solo da gennaio

Kuyt_ola_R375_14giu10

Dopo il no rifilato dai dirigenti del Liverpool all’Inter per l’affare Mascherano si complica anche l’operazione per portare a Milano Dirk Kuyt l’altro Reds desideratissimo da Rafa Benitez. Le indiscrezioni circolanti ieri avevano fatto ben sperare l’ambiente nerazzurro. Secondo quanto riferiva il tabloid d’oltremanica Sun, infatti, il nazionale orange avrebbe chiesto la cessione ai vertici dei “rossi” per approdare così nel club milanese riabbracciando il suo vecchio maestro.

In realtà Roy Hodgson replicava così: «Quando Benitez se ne è andato dal Liverpool ha firmato un accordo secondo cui non avrebbe “pescato” fra i giocatori del Liverpool e mi aspetto che lo rispetti. Ho bisogno del giocatore: non abbiamo ricevuto offerte da alcun club e Kuyt e lui stesso non mi ha mai detto che vuole andarsene».

 

In serata è poi arrivata la doccia gelata. Kuyt è sceso in campo nella sfida valevole per i preliminare di Europa League contro il Trabzonspor obbligando così l’Inter ad utilizzare il giocatore in Champions, in caso di acquisto, solo a partire da gennaio: «Non lo considero uno sgarbo di Hogdson – ha detto Moratti ai microfoni di Sky Sport – perché con certi giocatori non ab biamo trovato l’accordo. Ve dremo quello che succederà nei prossimi giorni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori