CALCIOMERCATO/ Milan, Ibrahimovic, Raiola: “Il bambino è quasi nato”

- La Redazione

E’ terminato l’incontro tra Galliani e l’agente dello svedese. La trattativa prosegue

Ibrahimovic_Bar_R375_15set09

Passi avanti nella trattativa Ibrahimovic. Nel pomeriggio di venerdì si è svolto l’incontro tra l’entourage del calciatore e i dirigenti rossoneri capitanati dall’a.d. Adriano Galliani. Il summit è andato in scena tra le 17 e le 18 all’hotel Tey Juan Carlos I di Barcellona. Mino Raiola, agente dello svedese, è uscito dall’albergo catalano con un sorriso stampato in faccia, prodigo di parole anche per la stampa.

“Il bambino non è ancora nato ma siamo all’ottavo mese”, dichiara il procuratore sfoderando una metafora calzante. “E’ stato un’incontro piacevole, abbiamo parlato di tante cose. – prosegue l’agente – L’accordo col Milan ancora non c’è, ma la trattativa con il club non è ancora entrata nella fase calda perché in questo momento non ce n’è bisogno. Ci sono molte cose non chiare, sia tra i due club che con il giocatore”.

 

Nella giornata di venerdì l’attaccante svedese si è allenato agli ordini di Pep Guardiola mentre in Italia si moltiplicano le voci a favore del ritorno di Zlatan a Milano. Gli elogi sfondano il cancello di Milanello e trovano ampi consensi tra tifosi, vip e addetti ai lavori. E’ febbre da Ibra!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori