CALCIOMERCATO/ Juventus, dopo Quagliarella c’è Pazzini

Il club bianconero punta ad un sostituto di Trezeguet

28.08.2010 - La Redazione
Quagliarella_R375_27ago10

CALCIOMERCATO JUVENTUS – La Juventus ha ufficializzato nella giornata di ieri l’arrivo di Fabio Quagliarella. Con un autentico blitz in stile seconda guerra mondiale Marotta e Paratici hanno trattato l’attaccante di Castellammare di Stabia e concluso l’operazione in meno di due giorni. Ieri il giocatore si è sottoposto alle rituali visite mediche ed ha quindi firmato un contratto di quattro anni per circa due milioni di euro all’anno.

«Sono qui per rimanere a lungo ma soprattutto sono contento di giocare con Del Piero», queste le prime parole di Quagliarella che domani scenderà subito in campo nell’esordio stagionale della Juventus contro il Bari. La Vecchia Signora si è assicurata l’ex partenopeo con la formula del prestito oneroso fissato a 4,5 milioni di euro e un diritto di riscatto di 10,5 milioni pagabili in tre rate. Ma il mercato bianconero non finisce qui.

Trezeguet sembra infatti ad un passo dall’addio «La cosa più probabile è che Trezeguet si trasferisca ad Alicante – ha detto ieri il suo agente Caliendo – perchè è la città di origine della moglie che tiene molto a tornare a casa. Abbiamo avuto una proposta dalla Lazio, ma non l’abbiamo potuta valutare perchè la Juve non vuole cedere Trezeguet in Italia». A questo punto la Juventus proverà l’ultimo affondo a Giampaolo Pazzini attaccante della Samp seguito da praticamente un anno. Per il Pazzo offerti Grygera, Iaquinta più soldi ma occhio al Bayern che si è recentemente inserito nelle operazioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori