CALCIOMERCATO/ Inter, Roma: il futuro di Nicolas Burdisso in stand-by

Non si trova l’intesa fra le due società per il cartellino del centrale albiceleste

05.08.2010 - La Redazione
burdisso_roma_R375x255_06apr10

Continua a rimanere in stand.by il futuro di Nicolas Burdisso. Ieri è atterrato all’aeroporto di Fiumicino il più giovane dei fratelli Burdisso, Guillermo, ma il principale obiettivo di casa giallorossa è ancora lontano dall’arrivo. In questi giorni doveva tenersi un colloquio chiarificatore fra le varie parti in gioco, ma come ha confessato schiettamente Fernando Hidalgo, l’incontro, a tutt’oggi, è inutile.

«Non ha senso fare un incontro oggi se non c’è accordo tra le società – ha confessato l’agente argentino – io voglio cercare di avvicinare le due parti per concludere. La Roma è arrivata ad offrire cinque milioni, ma siamo fermi lì, per ora. La situazione si dovrà sbloccare, dobbiamo essere intelligenti e trovare una soluzione che vada bene a Inter e Roma, perchè il giocatore vuole venire a Roma e non se la sente di allenarsi lì per poi trovarseli di fronte in Supercoppa. Speriamo di chiudere prima del 21 agosto. Quando la Juve mi ha cercato ho detto a Marotta che avevamo un accordo con Pradè».

L’incontro dovrebbe quindi slittare a settimana prossima. La Roma proverà ad alzare la posta in gioco in attesa che si sblocchi l’affare Baptista, destinato alla Grecia, e nel contempo incassi un po’ di liquidità da reinvestire appunto nell’affare Burdisso. Il centrale argentino, intanto, ha preso parte all’amichevole contro il Panathinaikos di martedì notte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori