CALCIOMERCATO/ Juventus, Krasic, Dzeko, Adebayor: trattative al 6 agosto

- La Redazione

Il togolese apre ai bianconeri: è lui l’alternativa al bosniaco?

Adebayor_R375_16lug10_phixr

CALCIOMERCATO JUVENTUS – Tifosi juventini oggi è un giorno importante per il calciomercato bianconero. Beppe Marotta e Gigi del Neri secondo Tuttosport si incontreranno per un summit che sarà decisivo per le prossime 3 settimane di mercato. Si discuteranno infatti i possibili obiettivi e quali saranno i giocatori imprescindibili per il neo tecnico juventino. Il nodo principale è rappresentato da Edin Dzeko e Milos Krasic. Uno solo può arrivare per l’ormai famosa regolare delle tesseramento in questa stagione di un unico extracomunitario. Il bosniaco è sicuramente l’obiettivo principe ma nonostante le sue aperture il Wolfsburg non ha intenzione di cederlo se non per 40 milioni di euro, cifra al momento fuori dalla portata dei bianconeri. Dall’altra parte c’è il serbo Krasic. L’accordo con il giocatore c’è già, il Cska sembra aver abbassato le richieste. Tra le due l’operazione più semplice. Ma non escludiamo sorprese o outsider.

Intanto Emmanuel Adebayor apre una porta anzi un portone ai bianconeri. Sentite le sue parole che arrivano dall’Inghilterra. «Sino a poco tempo fa – ha detto Adebayor – non avrei accettato offerte da altre squadre. Volevo indossare ancora la maglia del City e disputare una stagione migliore rispetto a quella passata. Ma ho capito che per me non ci saranno molte chance.Ho capito di non fare dei piani del City e un club prestigioso come quello bianconero per me rappresenterebbe un’ottima soluzione». Se salta Dzeko è lui la prima alternativa. E se arrivasse in prestito ecco che l’operazione difficilmente non andrebbe in porto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori