CALCIOMERCATO/ Milan, Robinho chiama Balotelli

- La Redazione

L’esterno brasiliano: «Lui vuole giocare con me? Venga in rossonero…»

Robinho_R375_30ago10
Robinho, attaccante Milan (Foto Ansa)

CALCIOMERCATO MILAN – Ieri è stato presentato ufficialmente uno dei due acquisti di punta della campagna estiva del Milan, l’esterno brasiliano Robinho. L’ex Manchester City non vede l’ora di iniziare questa nuova avventura in Italia con la maglia dei 7 volte campioni d’Europa.

«Non vedo l’ora di andare in campo insieme a loro – ha spiegato il verdeoro riferendosi agli altri supercampioni del club di Milanello – non è un problema per me giocare con due o tre attaccanti e, se devo tornare indietro per far segnare Ibra, va bene lo stesso. L’importante è che segni il Milan. In Europa ancora non si è visto il vero Robinho, ma per farlo emergere serve che il collettivo funzioni al meglio. Esultanze particolari dopo il gol? Vedremo. Non so quanto i tifosi rossoneri siano abituati a balletti o al samba. Io intanto penso a fare gol». E in futuro Robinho potrebbe avere come compagno anche Mario Balotelli.

Il giovane attaccante ex-Inter, infatti, durante la presentazione al City, confessò di aver realizzato il sogno di giocare al fianco di Robinho: «Se ha davvero questo desiderio di giocare con me – ha detto il brasiliano a Milan Channel – allora credo che lo realizzerà in rossonero, visto che la mia intenzione è quella di giocare a lungo con questa maglia». Chiusura dedicata a Roberto Mancini: «In realtà con lui ho avuto un buon rapporto -ha spiegato -E’ un allenatore eccellente e non posso che augurargli il meglio, ma il calcio inglese per un brasiliano non è l’ideale con tutti quei palloni alti. Sono felice di essere al Milan e spero di fare qua la mia storia, come è capitato a tanti altri brasiliani».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori