JUVENTUS-SAMPDORIA/ Delneri disilluso: «Non siamo da Scudetto»

- La Redazione

Parole pesanti quelle rilasciate dal tecnico bianconero al termine del pareggio con la Samp

delneri_marotta_garrone_R375x255_11mag10

JUVENTUS-SAMPDORIA – Questa Juventus non è da Scudetto. Ne è pienamente convinto il tecnico bianconero Gigi Delneri, parlando ai microfoni dei cronisti al termine del pareggio spettacolare contro la Sampdoria. La società torinese di corso Galileo Ferraris alza quindi bandiera bianca già alla seconda giornata, probabilmente, una mossa per allontanare la pressione e diminuire le aspettative nei confronti dei calciatori juventini.

«No, penso che lo scudetto se lo giochino altre squadre – ha detto schietto il tecnico friulano – noi siamo una squadra che deve lavorare, non poniamoci limiti ma dobbiamo lavorare e crescere molto sotto il profilo dell’intensità e della volontà. Dobbiamo essere agonisticamente più cattivi, attenti e precisi».

Poi Delneri ha aggiunto: «Ci aspettavamo certe difficoltà. A Bari abbiamo subito un “empasse” fisico, oltre all’abilità della squadra avversaria, perché venivamo da un periodo in cui avevamo sempre giocato, pagando così dazio. Contro la Samp ho visto la squadra fisicamente più a posto e più motivata per reggere il confronto col tempo. C’è da lavorare perché ci sono tanti giocatori nuovi e dobbiamo riacquistare un po’ di cattiveria in più».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori