CALCIOMERCATO/ Juventus, Benzema o Gignac se parte un attaccante

- La Redazione

Se uno fra Iaquinta o Amauri dovesse fare le valigie i bianconeri tornerebbero sul mercato

Benzema_R375_6apr10
Karim Benzema, foto Ansa
Pubblicità

CALCIOMERCATO JUVENTUS – In casa Juventus si è pienamente convinti che il reparto avanzato attuale sia completo. Alessandro Del Piero ha iniziato la nuova stagione alla grandissima, come non gli capitava da anni. Quagliarella migliorerà con il tempo una volta raggiunto il feeling con i compagni, mentre Amauri e Iaquinta sono solo in attesa di trovare la giusta forma fisica. Nessun nuovo innesto è quindi all’ordine del giorno a meno che, uno dei suddetti, non dovesse fare le valigie durante il mercato invernale.

Amauri e Iaquinta, in particolare, sono stati al centro di intense voci di mercato per tutta la finestra estiva. I club inglesi e tedeschi, ma non solo, erano pronti ad assicurarsi uno dei due bomber ma le varie operazioni sono svanite. Qualora il tutto dovesse tornare d’attualità la Juventus potrebbe decidere di investire su un nuovo rinforzo vista anche la partenza di David Trezeguet.

Due gli obiettivi seguiti con maggior interesse. Il primo è Karim Benzema. La storia legata al francese è abbastanza controversa. Il suo agente giura che l’ex Lione rimarrà a Madrid per molto tempo ma i segnali che giungono dalla Casa Blanca vanno in direzione opposta. Il secondo attaccante seguito è Gignac, già vecchio obiettivo del Milan, neo-acquisto dell’Olympique Marsiglia. Per entrambi si proverebbe ad utilizzare la formula tanto in voga al momento, il prestito con diritto di riscatto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori