CALCIOMERCATO/ Inter, Van der Vaart, che rimpianto!

- La Redazione

Il club nerazzurro si è lasciato sfuggire l’esterno olandese

vandervart_R375x255_06gen09

CALCIOMERCATO INTER – Niente campioni per l’Inter dell’estate 2010, ma qualche tentativo, come da retroscena circolanti in queste ore, è stato fatto. Fra questi vi è l’assalto al campione olandese del Real Madrid Rafael Van der Vaart. Forse sperando di ripetere quanto accaduto la scorsa estate con Wesley Sneijder, i campioni d’Italia e d’Europa hanno tentato l’assalto al nazionale olandese, invano.

Il problema, però, è che sul gong Van der Vaart si è trasferito a Londra, sponda Tottenham, alla modica cifra di 11 milioni di euro, una spesa sicuramente irrisoria per un giocatore del calibro dell’ex Real. «E’ un ottimo colpo, soprattutto per quanto è costato – ha spiegato il giornalista di Sky Sport Massimo Marianella – il Real Madrid fa sempre così, lo ha fatto anche con Sneidjer. Spende e spande e poi rivende a basso costo».

«Un giocatore di questa qualità, a queste cifre, poteva essere utile anche all’Inter. Il Tottenham era già una rivale piuttosto insidiosa per i nerazzurri in Champions, ora lo è ancora di più. Per la prima volta Redknapp ha fatto un mercato saggio. L’ossatura della squadra è la stessa dello scorso anno, con l’aggiunta di un altro portiere (Pletikosa), di Sandro e ora di Van der Vaart».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori