CALCIOMERCATO/ Inter, Kuyt e Pazzini i nomi caldi

In corso Vittorio Emanuele sempre vigili sul mercato degli attaccanti

21.09.2010 - La Redazione
kuyt_ola_R375_7lug10

CALCIOMERCATO INTER – La società nerazzurra sta lavorando in queste settimane in vista del calciomercato invernale. In corso Vittorio Emanuele dovrebbero infatti intervenire per assicurarsi almeno uno/due innesti in modo da rinforzare la squadra. Appaiono evidenti, in particolare, le carenze in attacco, soprattutto se Rafa Benitez dovesse continuare a giocare col modulo a tre trequartisti più una punta.

A ciò si aggiunge anche la crisi di Milito che nel 2010-2011 non ha mai realizzato un gol con la maglia nerazzurra. Due i giocatori seguiti con maggiore interesse dagli uomini di mercato della Pinetina. Si tratta precisamente di Dirk Kuyt, già obiettivo dei campioni d’Europa per tutta l’estate, e di Giampaolo Pazzini, attaccante della Sampdoria che potrebbe lasciare Genova per il definitivo salto di qualità.

«La crisi di identità di Milito, dopo il deludente e traumatico mondiale sudafricano (che presto passerà…), – scrive l’ex direttore sportivo del Napoli Pierpaolo Marino su Tmw – nonché l’imprevista ma giusta partenza di Balotelli, mettono Moratti nelle condizioni di dover completare il reparto offensivo dell’Inter, anche in previsione di un lungo cammino in Champions ed in coppa Italia. Il primo obiettivo resta Kuyt, sempre che il Liverpool sia disposto a privarsene. Se Moratti non dovesse riuscire ad accontentare con lui sia il suo ex allenatore Benitez che il connazionale Sneijder, il primo obiettivo sarebbe Pazzini».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori