CALCIOMERCATO/ Napoli, Di Marzio frena su fratello Balotelli: nessun provino

Il fratello naturale dell’attaccante del City sarebbe entrato nell’orbita dei partenopei

21.09.2010 - La Redazione
DeLaurentiis_R375_20ott08
De Laurentiis patron del Napoli (Foto Ansa)

La notizia è di quelle che si classificano come clamorose. Il Napoli avrebbe infaatti intenzione di fare un provino a Enock Barwuah, diciasettenne, cresciuto nella scuola calcio azzurri di Torre Annunciata. Il calciatore non è altro che il fratello naturale di Super Mario Balotelli anche se lui è rimasto con la sua famiglia naturale non venendo invece adottato come capitato a Mario.

Secondo il Corriere dello Sport il provino fissato ieri è saltato per il clamore mediatico che la notizia ha creato. A proporre il giocatore a Castelvolturno è stato Stefano Cirillo, presidente della scuola calcio dove il giovane è cresciuto. Ma ieri in serata è voluto intervenire anche Gianluca Di Marzio, esperto di calciomercato per Sky Sport e grande conoscitore delle vicende in casa azzurra. Il giornalista ha spiegato che quale sarà il futuro del giovane esterno che però non sarà con il Napoli.

"Il nome del fratello di Balotelli è stato accostato – dice il giornalista –  impropriamente alla squadra azzurra. Enock Barwuah ha sostenuto oggi un provino con la Berretti del Sorrento, ma domani non ci sarà nessun provino con il Napoli. Resterà in Campania, ma si allenerà con la Libertas Stabia". Discorso chiuso prima ancora di nascere. Sembra proprio di sì…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori