PAGELLE INTER BARI 4-0/ Riecco Milito, Eto’o super

Subito un palo di Almiron spaventa San Siro poi l’Inter vince e convince

22.09.2010 - La Redazione
milito_grinta_R375x255_05mag10
Diego Alberto Milito (foto Ansa)

Inter-Bari 4-0

Marcatori: 28′ Milito (I), 51′ rig. Eto’o (I), 64′ rig. Eto’o (I), 85′ Milito (I)

Inter 4-2-3-1: Julio Cesar; Maicon, Lucio, Samuel (33′ Cordoba), Chivu; Stankovic, Cambiasso; Pandev, Sneijder (76′ Coutinho), Eto’o (70′ Muntari); Milito. All. Benitez.

A disp: Castellazzi, Cordoba, Santon, Coutinho, Mariga, Muntari, Biabany.

Bari 4-4-2: Gillet; Pulzetti, A. Masiello, Rossi, Parisi; Alvarez, Almiron, Donati, Ghezzal (63′ Castillo); Barreto, Kutuzov (52′ Rivas). All. Ventura.

A disp: Padelli, Rinali, Crimi, D’Alessandro, Rivas, Caputo, Castillo.

Arbitro: Mazzoleni.

Ammoniti: 19′ Stankovic, 45′ Pulzetti,

Julio Cesar 6,5: la serata inizia con un brivido, il palo di Almiron grida vendetta. Su Parisi è reattivo, per il resto ordinaria amministrazione.

Maicon 6: partita sufficiente per il brasiliano che non spinge come al solito. Meglio in zona difensiva.

Samuel 6: il suo match dura trenta minuti prima di fermarsi per un problema al ginocchio. Mezz’ora di grande attenzione.

Lucio 6,5: partita gagliarda quella dell’ex centrale del Bayern Monaco che con l’uscita di Samuel si carica sulle spalle la difesa nerazzurra guidandola senza sbavature.

Chivu 6,5: gli tocca l’avversario sulla carta più ostico, Alvarez, ma lo controlla attentamente.

Cambiasso 6,5: con Stankovic accanto si limita a rompere le azioni dei pugliesi, la sua forma fisica migliora partita dopo partita.

Stankovic 7: e’ in forma e si vede, entra nel quarto gol nerazzurro lanciando in rete Milito.

 

Eto’o 8: devastante, segna la seconda doppietta consecutiva (5 gol in campionato in quattro match) e manda in rete Milito con un cross al bacio dopo un’azione travolgente.

 

Sneijder 6: l’impressione è che debba trovare ancora la migliore condizione, accende la luce a intermittenza.

 

Pandev 6,5: il macedone si dimostra pimpante con ripieghi difensivi e slalom da campione.

 

Milito 7: ritorna al gol segnando addirittura una doppietta. Ancora impreciso in alcune circostanze, ma fisicamente sta tornando ai livelli dello scorso anno.

 

Cordoba 6,5: entra al posto di Samuel e non commette nessuna sbavatura.

 

Muntari s.v.

 

Coutinho s.v.

 

Benitez 7: il modulo e i giocatori sono quelli dello scorso anno, ma si vede la mano dello spagnolo nel possesso palla.

 

(Claudio Ruggieri)

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori