CALCIOMERCATO/ Milan, Ronaldinho: si lavora al rinnovo

- La Redazione

Il Gaucho chiede un triennale da 7 milioni di euro a stagione

ronaldinho_ok_R375x255_24feb10

CALCIOMERCATO MILAN – Concluso il calciomercato da favola il Milan si dedicherà ora al rinnovo di Ronaldinho. Il nodo legato al prolungamento del contratto del Gaucho ha riempito le cronache rossonere delle scorse settimane. L’arrivo di Ibra e Robinho ha fatto “dimenticare” improvvisamente la questione, che ora, come dicevamo, verrà riaperta.

Data per scontata la volontà del patron Berlusconi di trattenere a Milanello il brasiliano, il rinnovo non appare semplicissimo. Il verdeoro guadagna attualmente 8 milioni di euro a stagione netti fino al 30 giugno 2011. Molte volte la dirigenza rossonera ha ventilato l’introduzione di un tetto massimo per gli ingaggi da 4 milioni a partire dal 2011 ma gli arrivi di Ibra e Robinho, che guadagnano rispettivamente 8 e 6 milioni, hanno smentito tale regola.

Ronaldinho, che non si sente inferiore ai due, punta quindi ad ottenere un bel prolungamento di tre anni a 7 milioni di euro a stagione. Il Dentone, infatti, si fa forte di un’offerta galattica dei Los Angeles Galaxy che gli hanno offerto 10 milioni di euro all’anno fra ingaggio e sponsor. È vero anche, però, che il Milan attuale è solo il lontano parente di quello di qualche settimana fa. Con i rinforzi di fine agosto il club rossonero potrebbe riaprire al Gaucho le porte della Nazionale e a questo punto la situazione si capovolgerebbe.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori