CALCIOMERCATO/ Ronaldinho, Il Milan vorrebbe abbassare l’attuale ingaggio del brasiliano

- La Redazione

Il Milan vorrebbe abbassare l’attuale ingaggio del brasiliano

ronaldinho_ok_R375x255_24feb10

Le ultime operazioni del calciomercato del Milan hanno regalato ad Allegri un attacco formidabile almeno sulla carta. Ibrahimovic, Robinho, Ronaldinho, Pato e Inzaghi è certamente un parco attaccanti che difficilmente si può trovare in altre formazioni del continente europeo. L’arrivo di Robinho inoltre permetterebbe alla società rossonera di poter gestire meglio il rinnovo contrattuale di Ronaldinho, che fino a qualche settimana fa sembrava certo, mentre adesso le cose iniziano a prendere un’altra piega.

Il Milan vorrebbe rinnovare il contratto al “Gaucho” verdeoro ma a cifre ridotte rispetto agli 8 milioni di euro che percepisce attualmente l’ex stella del Barcellona. Il rinnovo a vita ventilato nei primi giorni del raduno da Berlusconi è ancora all’ordine del giorno ma Ronaldinho dovrà necessariamente dimostrare l’attaccamento ai colori rossoneri decurtandosi parte dell’ingaggio.

Non solo, anche il tecnico Allegri vorrà avere delle certezze dal punto di vista tecnico e fisico dal calciatore brasiliano che nella prima giornata di campionato ha incantato la platea di San Siro e soddisfatto il nuovo tecnico rossonero. Dinho è amato dai tifosi rossoneri, ma ora è il Milan ad avere il coltello dalla parte del manico visto che con Robinho si è assicurato l’erede natuale dell’ex blaugrana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori