CALCIOMERCATO/ Roma, Cellino si riavvicina a Marchetti

- La Redazione

Il patron rossoblu apre alla riconciliazione

marchetti_R375x255_18mar09
Federico Marchetti estremo difensore del Cagliari (Foto Ansa)

CALCIOMERCATO ROMA – Potrebbe finire da qui a breve il calvario di Federico Marchetti. Il portiere del Cagliari che in poche settimane è passato dall’essere titolare ai Mondiali al ruolo di terzo portiere in Sardegna, potrebbe infatti riavere a breve il suo posto. Lo si capisce chiaramente dalle parole del presidente dei rossoblu, Massimiliano Cellino, rilasciate ieri all’arrivo in Lega Calcio a Milano.

«Marchetti? C’è sempre bisogno. Rivederlo in campo è un’ottima idea. Al Cagliari portieri così bravi non ne abbiamo mai avuti. Stavolta abbiamo esagerato: ora ne abbiamo un po’ troppi». La vicenda dell’ex portiere dell’Albinoleffe è nota. Il numero uno ha rilasciato alcune dichiarazioni a fine campionato riguardanti un suo possibile approdo alla Sampdoria. Parole, che naturalmente, non sono state prese benissimo dai vertici del Cagliari che hanno deciso quindi di “punire” il diretto interessato.

Durante il mercato estivo da poco concluso varie società si sono interessate al cartellino del giocatore fra cui la Roma che cercava un sostituto di Doni. Nessuna però si è fatta avanti concretamente e Marchetti è stato costretto a rimanere in Sardegna occupando la casella, infelice, del terzo portiere. Ora, dopo le dichiarazioni di Cellino, lo scenario potrebbe mutare velocemente a meno che il prossimo gennaio non si riesca a trovare una nuova soluzione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori