NAPOLI-JUVENTUS/ Delneri: queste sconfitte fanno male ma il gol di Toni era regolare

Il commento dell’allenatore della Juventus sulla brutta sconfitta del San Paolo

10.01.2011 - La Redazione
delneri_R375x255_14mag10
Delneri, foto Ansa

NAPOLI-JUVENTUS – Nuovo scivolone della Juventus in campionato. Dopo le 4 reti subite in casa contro il Parma il club bianconero ne prende 3 al San Paolo contro il Napoli. Complice un Cavani letteralmente scatenato (per lui una tripletta), la Juventus lascia la Campania con le ossa rotte, sette gol subite in quattro giorni e gli avversari che si allontanano.

Amareggiato Gigi Delneri al termine dei 90 minuti: «Questi sono scivoloni che fanno male – confessa il tecnico bianconero – dobbiamo, però, continuare a credere in quello che si fa e nel nostro progetto a lungo termine».

Pesano le assenze importanti per infortuni e squalifica: «Incappiamo in situazioni abbastanza difficili – prosegue Gigi Delneri parlando ai microfoni dei cronisti – con una squadra che ha perso giocatori importanti come Quagliarella, Iaquinta, Melo. I problemi li dobbiamo eliminare lavorandoci sopra. Il Napoli non ha demeritato di vincere, ha amministrato bene la gara, ma il gol annullato a Toni avrebbe cambiato la partita».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori