CALCIOMERCATO/ Bologna: nel caos societario spunta il nome di Sabatini

- La Redazione

Bologna: Longo lascerà il ruolo di ds. Al suo posto si cerca Walter Sabatini.

BOLOGNA_R400

Il caos societario che ha travolto negli scorsi mesi il Bologna sta avendo i primi effetti sull’assetto del club. Il Bologna sarebbe infatti alla ricerca, prima di nuovi giocatori, di un nuovo direttore sportivo che sostituisca Carmine Longo.

Dal sito ufficiale del Bologna trapelano delle notizie interessanti: il ruolo di Carmine Longo è passato da direttore sportivo a consulente di mercato, proprio mentre veniva aggiornato l’organigramma coi nuovi consiglieri d’amministrazione e l’amministratore delegato Luca Baraldi. Il ritorno di Baraldi non presuppone l’esonero di Longo, ma quest’ultimo ne esce con una posizione professionale sensibilmente ridimensionata. “Longo era e resta nostro consulente”, ha spiegato Baraldi, dando un’interpretazione letterale del contratto, che peraltro non prevede la presenza fissa e costante del dirigente in sede.

Il nuovo quadro dirigenziale, come leggiamo sul sito di Repubblica, si presenta così: Baraldi con potere di firma e di decisione in autonomia sulle operazioni di mercato, mentre Longo si limiterà a dare indicazioni lasciando alla società l’ultima parola.

CLICCA SUL SIMBOLO >> PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO DI CALCIOMERCATO IN CASA BOLOGNA

Longo, al momento, resta al suo posto e rilascia dichiarazioni sul mercato dei rossoblu (“Per Moras, Baraldi ha ricevuto un’offerta dal Cesena e siamo fermi a quello – si legge sul quotidiano L’informazione Il Domani – ma le possibilità economiche di quella società non sono adeguate all’acquisto del giocatore. Per la punta stiamo lavorando su un obiettivo che non è ancora uscito sui giornali e che cerchiamo di non far uscire”.)

 

A livello di entourage il Bologna sta sondando diversi operatori di mercato. Secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva da tuttomercatoweb la società felsinea nelle ultime ore ha chiesto informazioni su Walter Sabatini che desta anche l’interesse del Lecce. Oltre a Sabatini il Bologna starebbe valutando anche la figura di Giovanni Galli: ma situazione in casa rossoblù è in evoluzione ed è possibile che nei prossimi giorni vengano sondati altri direttori sportivi. A breve comunque Massimo Zanetti, nuovo presidente del Bologna, deciderà se sostituire Longo fin da subito oppure se aspettare il mese di giugno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori