GERMANIA-ITALIA / Ultras italiani aggrediscono gli steward: espulsi dallo stadio

- La Redazione

Brutto episodio sugli spalti durante l’amichevole di Dortmund

ultras_generica_R400_10feb11
Manifestazione ultras (Foto Archivio)

C’è un’Italia che purtroppo continua a collezionare brutte figure, nonostante la Nazionale di Prandelli brilli in campo. Anche ieri in Germania, a Dortmund, alcuni tifosi italiani si sono distinti per la loro inciviltà.

Circa 40 di loro, appartenenti al cosiddetto gruppo “Ultrà Italia”, sono stati espulsi dal Signala Iduna Park per le loro intemperanze. Tutto nasce quando gli steward invitano i tifosi italiani a cambiare posto (erano seduti infatti in uno spicchio non riservato agli ospiti, ma occupato da gente normale con biglietto a posto numerato).

Gli ultras non la prendono bene. Ne nasce un alterco, sedato solo dall’intervento della polizia tedesca, in collaborazione con quella italiana in trasferta.

CLICCA QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE DI GERMANIA-ITALIA E ULTRAS

Così circa 40 nostri connazionali vengono allontanati dalle tribune. Non prima, però, di aver mostrato i loro striscioni. Alcuni di connotazione politica marcata (uno commemorava i martiri delle Foibe, di cui oggi ricorre il Giorno del Ricordo).

 

La polizia ha scortato gli ultras fino all’uscita dell’impianto, dove poi hanno recuperato le loro auto e sono ripartiti per l’Italia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori