TENNIS/ Serena Williams: embolia polmonare operata d’urgenza. Ora sta meglio

- La Redazione

La tennista è stata operata d’urgenza ma sta meglio. E’ mistero sulle cause                                                                                 

williams_serena_R400_3mar11
Serena Williams (Foto Ansa)

Che spavento per Serena Williams che è stata operata d’urgenza a Los Angeles per embolia polmonare. I medici hanno però circoscritto il problema è stanotte la tennista ha lasciato l’ospedale per far ritorno nella sua abitazione, dopo recupererà dai postumi dell’intervento. «Questa volta è stata davvero dura, spiacevole e mi sono presa una bella paura – ha detto la giocatrice – Ora sto meglio, sono a casa, e sto già lavorando con i medici per cercare di mantenere tutto sotto controllo». Sulle cause che hanno portato a questo tipo di problema al momento c’è un alone di mistero.

Oggi sull’argomento la Gazzetta dello Sport ha interpellato il prof Paddeu, primario riabilitazione cardio respiratoria ospedale di Mariano Comense che sottolinea le possibili cause. «Penso alla conseguenza di un intervento chirurgico, se non è stata fatta la profilassi, o all’immobilità dell’arto, se non ha fatto la necessaria fisioterapia». L’unica cosa certa è che Serena è fuori da ogni pericolo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori