CATANIA PALERMO/ Ultimissime e probabili formazioni

- La Redazione

Oggi gara importantissima per entrambe le formazioni che devono assolutamente fare punti per centrare i loro obiettivi di stagione                     

cosmi_grintoso_R400_13mar11
Cosmi tecnico del Palermo (Foto Ansa)

Una gara che si preannuncia calda e sentita ma si spera non ci siano disordini dentro e fuori lo stadio. Palermo e Catania è uno dei derby più sentiti e come tutti i derby il pronostico è difficile se non impossibile da dare. Da una parte i rosanero devono fare punti per non perdere il treno Europa League, dall’altra gli etnei devono vincere per allontanarsi dalla zona retrocessione. Sarà sicuramente battaglia ma solo, diciamo così, in termini calcistici e sportivi. “Catania-Palermo? Naturalmente farò il tifo per i rosanero. Quelli che andranno in campo erano i miei ragazzi sino a un mese fa, con alcuni di essi continuo a sentirmi. La squadra la sento ancora mia, spero che riesca ad espugnare lo stadio di Catania” dice senza tanti giri di parole l’ex allenatore Delio Rossi, rilasciando un’intervista al sito Golsicilia.it. Si preannuncia al Massimino il tutto esaurito e come dicevamo incenti sono le misure di sicurezza. Agenti di polizia, carabinieri, guardia di finanza e vigili urbani stanno monitorando la zona dello stadio e le vie limitrofe per evitare ogni possibile accenno di scaramucce o disordini.

 

SOTTO QUI CATANA – «Sicuramente. Non di applausi agli avversari, perché non rientra nella mentalità del tifoso italiano, bensì di cori e sfottò. E pure di un grande calore, ma senza disordini di alcun genere: le tifoserie di Catania e Palermo sono fra le più civili d`Italia e lo hanno sempre dimostrato» dice l’ad Pietro Lo Monaco parlando oggi al Corriere dello Sport. Catania (4-3-1-2): Andujar; Alvarez, Silvestre, Spolli, Marchese; Schelotto, Carboni, Lodi; Ricchiuti; Bergessio, Maxi Lopez A disp.: Campagnolo, Terlizzi, Augustyn, Ledesma, Izco, Gomez, Morimoto. All.: Simeone Squalificati: Llama (1) Indisponibili: Capuano, Bellusci, Potenza, Martinho LA PROBABILI FORMAZIONE DEL PALERMO CONTINUA CLICCA SOTTO

QUI PALERMO – “Sarà importante confermarci dopo la partita contro il Milan, considerato che la sfida contro il Catania sarà di pari difficoltà”. Questo il primo pensiero di Serse Cosmi nella conferenza stampa della vigilia. “Ho provato Migliaccio a centrocampo perché mancherà Ilicic quindi tornerà nel suo ruolo naturale anche se l’apporto sarà diverso rispetto a quello dello sloveno. Ma abbiamo anche altri calciatori in grado di giocare a metà campo, come per esempio Kasami”. Miccoli e Hernandez, o Pastore e Pinilla: dubbi fino al fischio d’inizio.

 

Palermo (3-5-1-1): Sirigu; Munoz, Goian, Bovo; Cassani, Migliaccio, Bacinovic, Nocerino, Balzaretti; Pastore, Pinilla A disp.: Benussi, Andelkovic, Darmian, Kasami, Liverani, Pastore, Pinilla. All.: Cosmi Squalificati: Carrozzieri Indisponibili: Ilicic

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori