CALCIOMERCATO/ Napoli Juventus esclusiva: tra Mazzarri e Del Neri poche certezze e tanto caos

Il tecnico toscano attende un’offerta da parte dei bianconeri mentre l’allenatore di Aquileia non vuole rescindere e restare anche la prossima stagione a Vinovo

11.05.2011 - La Redazione
mazzarri_R400_29mar11
Foto Ansa

“Beppe Marotta”, “Beppe Marotta”. Quante volte, da febbraio fino a pochi giorni fa, il nome del direttore generale della Juventus è comparso sul display del cellulare di Walter Mazzarri. Non ancora un’offerta concreta, diciamo più un sondaggio, ma di contatti concreti ce ne sono stati eccome. Gigi Del Neri è ormai alla porta anche se la situazione in casa bianconera, come capitato molte volte dopo l’addio di Luciano Moggi, è caotica e frenetica. Una fonte che sta lavorando all’operazione racconta a ilsussidiario.net, dietro la garanzia dell’anonimato, alcuni interessanti dettagli. Con una certezza: sia a Napoli che a Torino le due società sono in preda al caos.

Walter Mazzarri avrebbe mandato un messaggio chiaro a De Laurentiis: se mi chiama la Juventus, grazie di tutto ma accetto l’offerta. Questo ha fatto andare su tutte le furie il patron partenopeo. Il silenzio e le mezze frasi rilasciate dal tecnico toscano non stanno piacendo affatto al produttore cinematografica e i rapporti tra i due sono tesissimi. In settimana potrebbe esserci l’incontro decisivo anche se al momento l’offerta concentra della Juventus non è ancora arrivata. Mazzarri si trova a un bivio: abbandonare subito, attendendo una chiamata bianconera, o fare un passo indietro e continuare con il Napoli. Ma, in caso di permanenza, la vita e la convivenza tra i due non sarà facile, visto che la stima e il rispetto sono ormai sentimento del passato. De Laurentiis potrebbe anche fare alcuni “dispetti” al suo allenatore in particolare sul mercato, non soddisfando alcune richieste di giocatori, pupilli di Mazzarri, già pervenute alcune settimane fa al ds Bigon.

 

– Cambiano gli attori ma il copione è sempre lo stesso: caos decisionale. Fino a pochi giorni fa la Juventus non aveva ancora stabilito se tenere Gigi Del Neri o allontanarlo. Una prima mossa, secondo quanto racconta il sito, sempre bene informato, juvemania.it, è arrivata ieri. Andrea Agnelli avrebbe deciso di allontanare il tecnico di Aquileia. Gli avrebbe comunicato la cosa e proposto una rescissione consensuale del contratto. Gigi si sarebbe prima infuriato per poi impuntarsi, come è tipico del suo carattere, dicendo di voler rimanere, convinto di aver fatto bene. Agnelli è stato preso in contropiede e avrebbe deciso di temporeggiare per arrivare a una risoluzione consensuale che eviti un esonero, oneroso per le casse del club. Il toto allenatore porta oggi la new entry Villas Boas, dopo l’idea Van Gaal e la pista, da tenere sempre in considerazione, di Antonio Conte. Mazzarri intanto aspetta cercando di difendersi da una situazione diventata ormai insostenibile a Castelvolturno.Così non si può andare avanti per molto. Intanto aspetta la fatidica chiamata. Altrimenti rimarrà a Napoli. Ma da separato in casa. E forse questo è ancora peggio di un addio.

 

(Francesco Montini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori