CALCIO/ Genoa-Sampdoria: le squadre chiamano a raccolta i tifosi

La Sampdoria e il Genoa aprono il cuore e le porte. E chiamano a raccolta i tifosi in vista della gara di domenica, un derby che vale molto di più della supremazia cittadina.

05.05.2011 - La Redazione
Palombo_r400-1
Angelo Palombo (foto Ansa)

La Sampdoria e il Genoa aprono il cuore e le porte. E chiamano a raccolta i tifosi in vista della gara di domenica, un derby che vale molto di più della supremazia cittadina. Soprattutto la Sampdoria ha tutto da perdere: partita, faccia e serie A, mentre la posizione di classifica del Genoa è decisamente tranquilla e lascia più rilassati i giocatori rossoblu.

A tre giorni dal derby della Lanterna le due squadre chiamano a raccolta i tifosi e aprono le porte dei propri centri di allenamento alle tifoserie.

Il quotidiano “Il Secolo XIX” racconta di oltre 1500 tifosi genoani a Pegli (sede degli allenamenti della squadra rossoblu) che, nel corso della giornata, hanno srotolato uno striscione di oltre 50 metri con scritto: ““Con il sangue agli occhi e il coltello tra i denti scagliatevi contro il nemico, li vogliamo in B”.

Il quotidiano riporta anche le parole del patron Preziosi, che ha detto: “Vogliamo vincere, come ogni volta che si scende in campo. Faremo di tutto per vincere. Il derby rispetti le sue tradizioni, spero che non ci siano altro che tifo e sfottò. Mi preoccupa solo qualche gruppo sporadico di deficienti ma il pubblico del Genoa e quello della Sampdoria sono molto corretti. Mi preoccupa molto essere dato per favorito, l’ho detto ai ragazzi, che sono molto carichi. Giusto essere sereni ma non troppo. Sappiamo che è la partita più importante della stagione”.

Atmosfera simile a quella che si respira in casa doriana.

 

CLICCA SUL SIMBOLO >> PER CONTINUARE A LEGGERE LA NEWS SUL DERBY GENOA-SAMPDORIA

Il programma di avvicinamento al derby è stato radicalmente modificato in casa Sampdoria: sabato la squadra si allenerà a Novi Ligure e, come leggiamo sulla Gazzetta dello Sport, i tifosi si sono dati appuntamento alla stazione di Genova per seguire la squadra. Breve tragitto in treno e poi tifo incessante allo stadio. Prove generali per il derby di domenica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori