BRASILE/ Marcelo tradito da un mail, niente Coppa America

- La Redazione

Il terzino non sarà convocato dal Menezes per la Coppa America. L’esterno del Real Madrid si è giocato la nazionale per una mail mandata alla persona sbagliata

Il Sussidiario.net
Kakà con la maglia del Brasile, foto Ansa

BRASILE – Una stupida gaffe costerà a Marcelo la convocazione per la prossima Coppa America che si svolgerà dall’1 al 24 luglio in Argentina. Il terzino sinistro del Real Madrid avrebbe fatto di tutto per non essere convocato nella sfida contro la Scozia, tranne poi dimostrare che avrebbe potuto giocare in una mail spedita per errore all’allenatore Menezes.

“Far parte della Seleçao dev’essere un onore per tutti i giocatori. Marcelo ha fatto di tutto per non giocare contro la Scozia ma per sbaglio mi ha inviato una mail con tutte le prove del caso. Per punizione non l’ho convocato”, ha commentato il commissario tecnico dei verdeoro. 

Ha fatto scalpore anche l’esclusione del leader della Lazio Hernarnes, esclusione motivata da Menezes con motivazioni prettamente tecniche. “Il centrocampista dell Lazio non è in lista perché non è adatto al mio gioco, non per il rosso rimediato con la Francia. In Italia gioca bene perché sta davanti a un centrocampo a tre, ma non è il nostro sistema di gioco”.

CALCIO BRASILE, UNA MAIL COSTA LA COPPA AMERICA A MENEZES

Anche Kakà non partirà per l’Argentina perché non ancora pronto, prima deve dimostrare di essere tornato il campione che tutti conoscevamo con la maglia del Real Madrid, poi potr, nel caso, tornare a vestire la maglia verdeoro. Lo stesso Menezes ha spiegato che Kak lo ha avvertito di non essere al top e che avrebbe preferito non essere convocato per la competizione cotinentale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori