CALCIOMERCATO/ Hiddink e Chelsea vicinissimi, è lui il dopo Ancelotti

- La Redazione

Roman Abramovich coronerà il suo sogno e il tecnico olandese tornerà sulla panchina dei Blues che già aveva allenato nel 2009 per mezza stagione

Hiddink_R375_11feb09_phixr

CALCIOMERCATO – Roman Abramovich coronerà il suo sogno e il tecnico olandese tornerà sulla panchina dei Blues che già aveva allenato nel 2009 per mezza stagione. Secondo quanto si apprende dalla stampa d’oltremanica il tutto potrebbe definirsi già in questa settimana anche se il ct che ha fatto miracoli con le nazionali di mezzo mondo (dalla Corea all’Australia…) è ancora legato alla nazionale turca con un contratto che scadrà solo nel 2012.

Il nodo del traferimento è quindi la rescissione con i turchi che, secondo una fonte citata dalla Bbc sarebbero già rassegnati a dare l’addio a Guus: «Non può dire no al Chelsea, crediamo che voglia lasciare».

Si parla di un possibile indennizzo, che dovrebbe aggirarsi attorno ai 4 milioni di euro, che il Chelsea dovrebbe versare nelle casse della federcalcio turca per liberare Hiddink che è impegnato in questi giorni nelle partite di qualificazione a Euro 2012. Sembra quindi già praticamente deciso il successorre di Carlo Ancelotti, che proabilmente starà fermo un anno nonostante la corte di Roma e Aston Villa, a Stamford Bridge.

CALCIOMERCATO CHELSEA HIDDINK VICINO è IL DOPO ANCELOTTI, CONTINUA, CLICCA QUI SOTTO

Hiddink, che nella sua breve parente come allenatore del Chelsea ha vinto una Fa Cup, potrebbe ritrovarsi in staff  Mark Hughes:in questo caso potrebbe anche darsi che per l’olandese venga ritagliato un ruolo più dirigenziale che di campo.  In ogni caso la situazione dovrebbe sciogliersi a breve.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori