CLASSIFICA SERIE A/ I risultati della seconda giornata di campionato

- La Redazione

Ecco tutti i risultati della seconda giornata della serie A e la classifica del campionato. Restano a punteggio pieno Juventus, Lazio e Napoli, la Roma batte l’Inter, vince il Milan.

osvaldo_romaR400
Osvaldo (infophoto)

La seconda giornata del campionato di serie A 2012/2013 ha regalato grandi emozioni, molti gol e diversi risultati interessanti. Sei vittorie in casa, tre in trasferta, un solo pareggio e soprattutto la bellezza di 34 reti segnate (19 dalle squadre che giocavano in casa, 15 in trasferta): grandi numeri.

Cominciamo ad analizzare gli anticipi di ieri: alle ore 18.00 è andato in scena Torino-Pescara, incontro tra neopromosse che ha esaltato i padroni di casa, vittoriosi per 3-0 grazie alle reti di Sgrigna, Brighi e Bianchi. In serata invece è arrivata la prima vittoria del Milan, che si è risollevato andando ad espugnare per 3-1 il campo del Bologna con una clamorosa tripletta di Pazzini, che ha vanificato il momentaneo pareggio di Diamanti. La prima partita di oggi è stata Udinese-Juventus alle ore 18.00: travolgente vittoria per 4-1 dei campioni di casa, pur facilitati dall’espulsione di Brkic sull’episodio del rigore segnato da Vidal che ha sbloccato il risultato. Poi Vucinic e la doppietta di Giovinco hanno esaltato la Juventus, prima del vano gol della bandiera di Lazzari. Questa sera pareggio per 1-1 tra Cagliari-Atalanta con un botta e risposta nel finale tra Denis ed Ekdal (primo punto per entrambe le squadre), dopo due rigori parati da Consigli ai sardi; in Catania-Genoa invece abbiamo assistito ad un pirotecnico 3-2 per i siciliani, firmato dalla doppietta di Bergessio e dal gol di Lodi per i locali e dalle reti di Kucka e Jankovic per gli ospiti. Il risultato più clamoroso della serata però è la vittoria della Roma sul campo dell’Inter per 3-1: reti di Florenzi, Cassano, Osvaldo e Marquinho in una partita che lancia la squadra di Zeman e frena l’ascesa di Stramaccioni. Ride la Capitale, perché la Lazio ha travolto per 3-0 un Palermo che proprio non riesce a decollare: la doppietta di Klose e la rete di Candreva esaltano Petkovic, che resta a punteggio pieno. L’altro big-match era Napoli-Fiorentina, e hanno vinto i padroni di casa grazie all’autorete di Borja Valero e al gol di Dzemaili. Stavolta Jovetic non basta alla Fiorentina: finisce 2-1, e anche i partenopei restano in vetta alla classifica. Prezioso successo per il Parma nello scontro diretto con il Chievo: gli emiliani vincono 2-0 grazie ai gol firmati da Belfodil e Rosi. Infine, seconda vittoria anche per la Sampdoria, che regola per 2-1 il Siena: Maxi Lopez e Gastaldello regalano un’altra domenica di felicità a Ferrara, mentre a Cosmi non basta il gol di Vergassola. La penalizzazione lascia in fondo alla classifica i bianconeri toscani.

 

 

Torino-Pescara 3-0 (ieri ore 18.00)

Bologna-Milan 1-3 (ieri ore 20.45)

Udinese-Juventus 1-4 (ore 18.00)

Cagliari-Atalanta 1-1

Catania-Genoa 3-2

Inter-Roma 1-3

Lazio-Palermo 3-0

Napoli-Fiorentina 2-1

Parma-Chievo 2-0

Sampdoria-Siena 2-1

 

 

Juventus 6

Napoli 6

Lazio 6

Sampdoria (-1) 5

Roma 4

Catania 4

Torino (-1) 3

Genoa 3

Inter 3

Milan 3

Fiorentina 3

Chievo 3

Parma 3

Cagliari 1

Udinese 0

Bologna 0

Palermo 0

Pescara 0

Atalanta (-2) -1

Siena (-6) -5

 

(Mauro Mantegazza)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori