CALCIOMERCATO/ Lazio, Diakitè: si va verso la rescissione

- La Redazione

La Lazio e Modibo Diakitè potrebbero definitivamente separarsi a breve. Le due parti starebbero pensando alla rescissione del contratto in anticipo rispetto alla scadenza del 30 giugno

diakite_lazioR400
Modibo Diakitè, difensore centrale della Lazio (Foto Infophoto)
Pubblicità

CALCIOMERCATO LAZIO – Probabile rescissione del contratto fra la Lazio e il difensore Modibo Diakitè. Dopo aver rifiutato tutte le proposte di rinnovo presentate, il difensore ex Sampdoria e Pescara starebbe pensando di dire anticipatamente addio ai capitolini rispetto alla scadenza del contratto, datata 30 giugno. La soluzione rescissione è tutt’altro che da escludere e permetterebbe alla Lazio di liberarsi dell’ingaggio del giocatore e allo stesso difensore di trovare fin da subito una nuova sistemazione. Una questione, quella fra i biancocelesti e Diakitè, che va avanti ormai da quasi un anno e nella quale nessuna delle due parti in gioco ha mai voluto fare un passo indietro. L’addio potrebbe verificarsi già nei prossimi giorni a meno che uno fra la dirigenza e il giocatore non torni sui propri passi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori