Video Far Oer-Ungheria (risultato finale 0-1)/ Gol, sintesi e highlights della partita (14 ottobre, qualificazioni Europei 2016)

- La Redazione

Video Far Oer Ungheria, risultato finale 0-1: un gol di Adam Szalai decide la partita di qualificazione agli Europei 2016 (gruppo F), ma i magiari hanno deluso sul piano del gioco

Ungheria_curva
Infophoto - immagine di repertorio
Pubblicità

Far Oer-Ungheria finisce 0-1: come da pronostico i magiari si impongono sul campo della piccola nazionale e restano in corsa nel gruppo F di qualificazione agli Europei 2016, avendo ora 4 punti e inseguendo Irlanda del Nord (9) e Romania (7) e stando alla pari con la Finlandia. Vittoria, ma nel primo tempo lUngheria è stata sotto la sufficienza: anzi, ha anche rischiato di prendere gol allinizio della gara quando Dibusz si è dovuto superare per andare a togliere da sotto la traversa un gran tiro da fuori di Hansson. La reazione non si è però fatta attendere: al 21 Dzsudzsak ha calciato una punizione mancina messa in angolo da Nielsen, sugli sviluppi del tiro dalla bandierina lo stesso capitano magiaro ha trovato la sponda aerea sul primo palo di Nikolic, dopo la respinta della difesa Juhasz ha rimesso in mezzo e sotto porta Adam Szalai non ha avuto problemi nellinfilare il gol che ha deciso la partita. A quel punto le Far Oer sono scomparse dal campo e lUngheria ha legittimato il successo; ancora nel primo tempo Nielsen ha compiuto una doppia parata andando a togliere dallangolo il tiro di Tozser (ex Genoa) e superandosi sul tentativo di tap-in di Nikolic, e ancora nel secondo tempo respingendo la conclusione di Dzsudzsak. Vincono dunque i magiari, ma per le prossime partite dovranno decisamente crescere.

Pubblicità

Al Torsvollur di Torshavn si gioca questa sera alle ore 20:45 Far Oer-Ungheria, partita valida per la terza giornata del gruppo F delle qualificazioni agli Europei 2016. La situazione nel girone è ancora in via di definizione; siamo in un raggruppamento senza una vera e propria nazionale dominante, soprattutto perchè la Grecia sta ancora assimilando larrivo di Claudio Ranieri in panchina e la Romania per quanto talentuosa non ha il killer instinct delle grandi. Così in questa classifica ingarbugliata si può inserire anche lUngheria, che va da molti anni a caccia del suo glorioso passato perduto; la sconfitta interna contro lIrlanda del Nord è stata un brutto colpo per le ambizioni magiare, ma il pareggio rimediato in Romania ha dato nuova linfa. Va sfruttato questo turno contro le Far Oer, una nazionale che naturalmente ha ben poche ambizioni ma alla quale bisogna comunque prestare attenzione, perchè per il momento ha contenuto le sconfitte subendo cinque gol in due partite ed è riuscita a realizzarne uno con Holst nella partita persa in questo stadio contro la Finlandia. UnUngheria con 4 punti in tre giornate potrebbe guardare con molto più ottimismo al prosieguo delle qualificazioni: il terzo posto non sarebbe impossibile. Non è prevista una diretta televisiva per questa partita, però su Sky SuperCalcio (canale 205 del satellite) trovate il programma Diretta Gol, con gli highlights in tempo reale da tutti i campi collegati. Sarà la voce di Luca Boschetto a raccontare le azioni salienti di questa partita, e il programma è disponibile anche in streaming video, gratuito per tutti gli abbonati, con lapplicazione Sky Go. Non mancheranno poi gli aggiornamenti e le informazioni sulle pagine ufficiali dei social network; la UEFA mette a disposizione i profili facebook.com/uefacom e @UEFAcom mentre, sempre su Facebook e Twitter, ci sono i profili delle due nazionali che giocano questa sfida. Per le Far Oer cè soltanto il profilo Facebook che trovate allindirizzo facebook.com/FSF-The-Faroe-Islands-Football-Association, mentre per lUngheria abbiamo il profilo facebook.com/magyar.labdarugo.valogatott.hivatalos e laccount Twitter @MLSZhivatalos.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori