Probabili formazioni/ Empoli-Torino: tutte le notizie (Serie A 2014-2015, 15^ giornata)

- La Redazione

Probabili formazioni Empoli Torino: tutte le notizie valide per la partita dello stadio Castellani, valida per la quindicesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015 (ore 19)

Cairo_celebrazione
(INFOPHOTO)

Domani sera alle ore 19 si gioca allo stadio Carlo Castellani il primo posticipo del lunedi della quindicesima giornata del campionato di Serie B 2014-2015. E una sfida che vale la salvezza, chi ha più urgenza di fare punti è certamente il Torino che in questo campionato non sta riuscendo a far emergere tutte le potenzialità della sua rosa. Arbitra il signor Gianpaolo Calvarese della sezione di Teramo; diamo uno sguardo alle probabili formazioni di Empoli-Torino

NellEmpoli non ci sono problemi di formazione, perchè gli indisponibili sono sempre Guarente e Perticone che in questa stagione non hanno mai giocato e a loro si aggiunge Laurini con la fascia destra che è comunque coperta (cè Hysaj, ed eventualmente Barba che può scalare sulla corsia). Mario Rui si è ripreso dallinfortunio della scorsa domenica e ragionevolmente giocherà, dunque formazione che non cambia con Verdi in appoggio a Maccarone e Tavano (anche se Pucciarelli eventualmente potrebbe sostituire il numero 10 fin dallinizio, visto che Sarri in attacco ha fatto ruotare i suoi uomini a periodi alternati). A centrocampo il trio delle meraviglie non si tocca, dunque Valdifiori in cabina di regia con Croce e Matias Vecino ai suoi lati, pronti anche a inserirsi in zona gol come hanno dimostrato di fare nel corso della stagione (hanno segnato un gol a testa, sicuramente lex Cagliari e Fiorentina è più propenso allincursione nellarea avversaria). Come sempre Tonelli e Rugani sono la coppia centrale a protezione di Sepe, i due hanno un totale di 5 gol realizzati e saranno pericolosi anche sui calci piazzati.

Ventura ha timbrato la qualificazione ai sedicesimi di Europa League ma ora deve rituffarsi in una Serie A che non sta andando come aveva previsto. Lo darò dovendo rinunciare a Basha (che è tornato ad allenarsi in gruppo ma non è ancora pronto), Benassi, Nocerino, Sanchez Mino, Salvatore Masiello e Larrondo. Continuano i problemi di infortuni per il tecnico genovese che dunque a centrocampo manderà in campo uno tra Gazzi e Farnerud a protezione di Vives, o magari anche entrambi visto che El Kaddouri potrebbe prendersi un turno di riposo. Sulle corsie laterali agiranno Bruno Peres e Darmian, davanti si va verso la conferma di Josef Martinez che ha segnato tre gol nelle ultime due partite, questa volta però sarà Quagliarella il suo sparring partner. In difesa tornano i titolari: Maksimovic, Glik ed Emiliano Moretti davanti a Gillet.

 

 33 Sepe; 23 Hysaj, 26 Tonelli, 24 Rugani, 21 Mario Rui; 11 Croce, 6 Valdifiori, 88 Matias Vecino; 18 Verdi; 10 Tavano, 7 Maccarone.

Allenatore: Maurizio Sarri

A disposizione: 1 Pugliesi, 28 Bassi, 19 Barba, 22 Bianchetti, 5 D. Moro, 8 Signorelli, 13 Diego Laxalt, 27 Zielinski, 20 Pucciarelli, 9 Mchelidze, 99 Aguirre, 95 Rovini

Squalificati: –

Indisponibili: Laurini, Perticone, Guarente

 1 J.F. Gillet; 19 Maksimovic, 25 Glik, 24 E. Moretti; 33 Bruno Peres, 14 Gazzi, 20 Vives, 8 Farnerud, 36 Darmian; 27 Quagliarella, 17 J. Martinez.

Allenatore: Giampiero Ventura

A disposizione: 30 Padelli, 13 Castellazzi, 5 C. Bovo, 18 Jansson, 21 Gaston Silva, 3 Molinaro, 6 Ruben Perez, 7 El Kaddouri, 22 Amauri

Squalificati: –

Indisponibili: S. Masiello, Basha, Nocerino, Benassi, Sanchez Mino, Larrondo

 

Arbitro: Gianpaolo Calvarese

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori