Pagelle/ Francia-Germania (0-1): i voti della partita (Coppa del Mondo 2014 quarti di finale)

- La Redazione

Le pagelle di Francia-Germania, partita valida per i quarti di finale della Coppa del Mondo 2014: i voti della sfida giocata allo stadio Maracanà di Rio de Janeiro

hummels_varane
(dal profilo Twitter ufficiale @FIFAWorldCup)

Termina 1-0 per i Tedeschi la sfida tra Germania e Francia. Gli uomini di Loew volano in semifinale grazie ad un gol trasformato da Hummels di testa nel primo tempo. Ad onor del vero, però, è la Francia ad avere la prima vera occasione da rete con una conclusione di Benzema. Al 12′ la Germania gela la nazionale di Deschamps proprio con il gol di Hummels bravo a raccogliere la punizione calciata con precisione da Kroos. Poco dopo Klose reclama un calcio di rigore per strattonata. Al 33′ la Francia sfiora il pari con Valbuena che impegna Neuer con un tiro ravvicinato. Nella ripresa i galletti aumentano la pressione ma i tedeschi reggono con ordine. Al 69′ ci prova Muller con un diagonale ma Lloris è bravo ad opporsi. Nel finale la squadra francese si sbilancia in attacco: prima rischia il ko su tiro di Schuerrle poi sfiora il pareggio con Benzema che al 93′ calcia di potenza sotto l’incrocio ma Neuer devia con grande prontezza. Germania avanti, fine corsa per la Francia.
Il gol di Hummels e il finale vibrante garantiscono la sufficienza al match. L’impegno e l’intensità non sono di certo mancate ma ci si aspettava qualche giocata di prestigio in più dalle stelle delle due nazionali scese in campo
La Francia ha deluso soprattutto in fase offensiva. Poca lucidità sotto porta e poca coordinazione nel far girare la palla. Qualche cosa di meglio si è visto nella ripresa ma i transalpini hanno creato davvero poco.
L’esperienza è risultata un fattore determinante per la vittoria. Saldo il reparto difensivo sotto la guida del portiere Neuer e Hummels.
Fa bene a lasciar correre sul contatto Klose-Debuchy in area Francese, episodio poco chiaro pure rivisto alla moviola. Per il resto, gara globalmente corretta, diretta con ordine e dialogo con i giocatori.

Finisce 0-1 in favore dei Tedeschi il primo tempo tra Francia Germania. Realizza la rete del vantaggio Hummels con uno splendido stacco di testa che finisce sotto l’incrocio e batte Lloris. Gara condizionata dal gran caldo, tuttavia le occasioni non sono mancate da ambo le parti. Subito pericolosi i transalpini con un tiro al volo di Benzema dal limite dell’area che sfiora il palo. I Tedeschi, però, fanno male al primo vero tentativo: Hummes salta più in alto di tutta la difesa Francese, raccoglie una punizione di testa e porta in vantaggio la Germania. Gli uomini di Loew legittimano il vantaggio, ma soffrono le ripartenze insidiose portate avanti dalle corsie esterne francesi. Al 33′ Neuer si mette in mostra con una grande parata su Valbuena, poi puntualmente Hummels sventa il pericolo. Ancora il centrale tedesco sventa un pericolo allo scadere deviando una conclusione area di Benzema. Ritmi non altissimi al ‘Maracanà’ ma le emozioni non sono mancate.
Il gran caldo sta condizionando il match. Tuttavia le emozioni non sono mancate, abbiamo visto un gran gol di Hummels per la Germania e qualche spunto positivo nelle azioni offensive dei transalpini.
Veloce e presente. Cerca palloni giocabili da spingere in rete. 
Deludente. Poca iniziativa e poche giocate degne di note
Ha sbloccato il match con un gran gol di testa e altri ne ha salvati per la sua difesa.
Forse un pò giù di condizione, il ‘gigante’ Tedesco non è riuscito ancora ad incidere la davanti.
Partita corretta e facilmente gestibile. Unico episodio dubbio al 24′ per contatto in area Debuchy-Klose, ma il direttore di gara ha lasciato giustamente correre. Nemmeno la moviola in campo chiarirebbe l’episodio. (Jacopo D’Antuono)

Lloris, 6,5 incolpevole su gol sempre attento e concentrato quando viene chiamato in causa e nelle altre varie fasi del match

Debuchy, 6 tiene a bada con sapienza Klose e offre il suo contributo nelle ripartenze

Varane, 5 si lascia superare da Hummel in occasione del gol di Hummels. Nella ripresa sembra più concentrato

Sakho, 6 apporta il suo contributo con precisione e senza sbavature. A lungo andare accusa il colpo della stanchezza

Evra 6 Attento in fase di copertura, spinge solo nel primo tempo

Cabaye, 5,5 Ha faticato terribilmente ad impostare. Meglio in fase di interdizione

Matuidi, 5 Poco incisivo, ha macinato diverse chilometri in maniera troppa confusionaria

Pogba, 5,5 Da uno come lui ci si aspetta molto di più. Si vede che la qualità non gli manca, ma la tiene nascosta nella sua stessa ombra.

Valbuena, 6,5 Veloce e rapido. Cerca di impensierire la difesa avversaria con le sue avanzate. Pericoloso sotto porta, trova un Neuer in gran forma.

Benzema, 6 Prestazione doubleface. Nei primi 45 minuti è sempre in agguato, alla ricerca del suggerimento vincente. Nella ripresa scompare lentamente

Griezmann, 5,5 Qualche spunto insidioso troppo tardivo.

All.Deschamps, 5,5 La sua Nazionale ha dato l’impressione di non essere molto convinta dei propri mezzi. La reazione è arrivata nella ripresa dopo una bella strigliata durante l’intervallo ma il muro difensivo tedesco ha retto fino alla fine.

Neuer, 7,5 Agile ed elastico nelle parate. Decisivo il suo intervento su Benzema allo scadere 

Lahm, 6,5 Bravo nell’anticipo, fa il suo con ordine e decisione.

J. Boateng, 6 Non si tira mai indietro. Prestazione di sacrificio.

Hummels, 8 Il suo gol vale la semifinale. I suoi interventi difensivi anche: salva più volte in scivolata su Benzema e non solo.

Howedes, 6 Si applica con attenzione sulla corsia di competenza. Prestazione senza grosse sbavature

Schweinsteiger, 6 Tanto movimento in mezzo al campo, si è dimostrato utile in etrambe le fasi di gioco. 

Khedira, 6 Lavora con abnegazione davanti alla difesa. Prestazione di grande intensità e attenzione 

Muller, 5,5 Qualche spunto insidioso e…basta. Troppo poco per un giocatore della squa qualità

Kroos 7 L’assist decisivo per Hummels è firmato T.Kroos . Tante idee e iniziative positive dai suoi piedi

Ozil, 6 Ci si aspettava qualche iniziativa personale in più. Preferisce non strafare, non brilla ma da il suo contributo.

Klose, 5 Poco presente. Reclama un rigore per un contatto con Debuchy nel primo tempo. Troppo poco. 

All.Loew, 7 Ha vinto il duello tattico contro Deschamps. Squadra ordinata in campo e con le idee molto chiare.

(Jacopo D’Antuono)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori