Brescia-Frosinone/ Orario diretta tv, quote e probabili formazioni: i diffidati (Serie B 2014-2015 22a giornata)

- La Redazione

Brescia-Frosinone, dove vedere la partita in diretta, quote e pronostico. Le probabili formazioni, le ultime novità sulla partita valida per la 22esima giornata del campionato Serie B

arcari_bresciaR400
Arcari, portiere del Brescia - InfoPhoto

Momento difficile per le Rondinelle che sperano di sopravvivere dal punto di vista societario, ma devono concentrarsi sul campo per tenere a distanza le posizioni più calde. Uno squalificato (H’Maidat) e tre giocatori diffidati per il Brescia: sono i difensori Di Cesare e Lancini e il centrocampista Benali. In caso di cartellino giallo salteranno Livorno-Brescia del 24 gennaio. Nel Frosinone invece i diffidati sono il difensore Matteo Ciofani e il centrocampista Gessa: se saranno ammoniti non potranno prendere parte alla prossima gara in casa contro lo Spezia.

In diretta dallo stadio Rigamonti di Brescia, a partire dalle ore 15.00, si terrà il match fra i padroni di casa lombardi e gli ospiti del Frosinone. Stagione non certo positiva quella tenuta fin qui dalle Rondinelle, che tra laltro sono a rischio fallimento. La squadra allenata da Javorcic si trova attualmente a quota 23 punti, al 17esimo posto assoluto. Il 2014 si è chiuso nel peggiore dei modi, con una sconfitta in trasferta per due reti a zero contro lAvellino, e la speranza è che il nuovo anno possa iniziare nel migliore dei modi, anche se le notizie extra-campo potrebbero distrarre e non poco giocatori e allenatore. Tuttaltro campionato quello sin qui tenuto dalla squadra frosinate, seconda a quota 34 punti e reduce dal bel successo dello scorso 28 dicembre contro il Vicenza fra le mura domestiche. Ecco gli ultimi aggiornamenti sulle probabili formazioni di Brescia Frosinone.

Brescia-Frosinone sarà visibile in diretta tv a partire dalle ore 15.00 in esclusiva sui canali di Sky, e precisamente Calcio 10.

Per i bookmaker cè una situazione quasi di totale parità per il match del Rigamonti: il segno 1 è infatti quotato 2,70 ma il successo del Frosinone pagherebbe 2,80 volte la posta in gioco. Il pareggio, infine, è dato a 3,00.

Saranno tre gli assenti fra le fila del Brescia per la gara di oggi pomeriggio. Mancherà lo squalificato HMaidati nonché i due assenti Budel e Ntow. Probabile anche la non presenza in campo di Di Cesare, al centro in questi giorni di alcune trattative di mercato. Mister Javorcic dovrebbe schierare un 4-3-1-2 con Arcari a curare la porta, retroguardia a quattro con Zambelli nel ruolo di terzino destro e Coly sul versante mancino, mentre in mezzo spazio alla coppia formata da Lancini e Antonio Caracciolo. A centrocampo Sestu e Scaglia saranno i due interni, con in mezzo il perno Benali. Infine il reparto offensivo con la solita coppia formata da Caracciolo e Corvia spalleggiati da Bentivoglio.

Per la trasferta in terra lombarda mister Stellone dovrà rinunciare a quattro giocatori. Non prenderanno parte al match i tre squalificati Gori, Gucher, Soddimo, e sarà out anche Bertoncini, infortunato. Recuperati invece Dionisi e Masucci. Spazio ad un classico 4-4-2 con Pigliacelli a curare la porta, retroguardia a quattro con Blanchard e Russo coppia di difensori centrali, mentre Zanon agirà sulla corsia destra con Crivello sulla fascia mancina. A centrocampo, cabina di regia affidata al duo Frara-Masucci, mentre Gessa e Paganini saranno i due calciatori col compito di allargare il gioco. Infine lattacco, con la coppia Ciofani Donisi.

 

 1 Arcari; 15 Zambelli, 3 Ant. Caracciolo, 2 Lancini, 24 Coly; 19 Sestu, 17 Benali, 8 Scaglia; 29 Bentivoglio; 9 And. Caracciolo, 7 Corvia. All. Javorcic.

A disp: 12 Minelli, 6 Di Cesare, 4 Ragnoli, 20 Gargiulo, 36 Rizzola, 34 Sodinha

Indisponibili: Budel, Ntow.

Squalificati: H’Maidati.

 

 22 Pigliacelli; 2 Zanon, 6 Blanchard, 4 Russo, 3 Crivello; 20 Gessa, 7 Frara, 14 Masucci, 17 Paganini; 9 D. Ciofani, 18 Dionisi. All. Stellone.

A disp: 1 Zappino, 23 Schiavi, 13 M. Ciofani, 30 Formato, 24 Ranelli, 11 Curiale

Indisponibili: Bertoncini.

Squalificati: Gori, Gucher, Soddimo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori