Pagelle/ Carpi-Bologna (1-2): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2015-2016, 9^ giornata)

- La Redazione

Pagelle Carpi-Bologna: i voti della partita di Serie A, anticipo della nona giornata. I protagonisti, i migliori e i peggiori al Braglia: tutti i giudizi per il Fantacalcio

Carpi_Letizia
Foto Infophoto

Carpi-Bologna si è conclusa con il punteggio di 1-2. Ospiti in grado di ribaltare lo svantaggio iniziale (Letizia al 24′) grazie ai gol segnati da Gastaldello, sugli sviluppi di un calcio piezzato, al 46′ e al gol di Masina (94′). Ecco le pagelle del derby emiliano. VOTO CARPI 6: la grinta non basta ai padroni di casa che hanno pagato l’ingenua espulsione di Lollo. Nonostante l’ultima posizione in classifica, la squadra lotta e potrà dire la sua nella lotta salvezza. VOTO BOLOGNA 6: Di buono c’è soprattutto il risultato, il gioco non decolla e la manovra appare lenta e prevedibile. VOTO TAGLIAVENTO (ARBITRO) 6: giusta l’espulsione di Lollo, l’assistente non lo aiuta sul gol di Letizia, in fuorigioco. Controlla il match, buona gestione dei cartellini.

Il primo tempo di Carpi-Bologna, si è concluso con il punteggio di 1-0per i padroni di casa, grazie al gol segnato da Letizia, in dubbiaposizione di fuorigioco, al 24′. Padroni di casa in dieci dal 38′ acausa dell’espulsione di Lollo (doppia ammonizione). Sannino schiera ilCarpi con il 3-5-2 con Belec (voto 5) in porta, in difesa, da destra asinistra, Zaccardo (voto 6), Spolli (voto 6) e Romagnoli (voto 6). Acentrocampo Letizia (voto 7), Marrone (voto 6,5), Cofie (voto 6,5),Lollo (voto 4,5) e Gabriel Silva (voto 6). In attacco l’ex tecnico delSiena conferma il tandem composto da Matos (voto 6,5) e Borriello (voto6). Rossi risponde con il consueto 4-3-3 con Da Costa (voto 6) inporta, in difesa, da destra a sinistra, Krafth (voto 5,5), Oikonomou(voto 5,5), Gastaldello (voto 5,5), Masina (voto 6). A centrocampo iltecnico romagnolo sceglie Rizzo (voto 5,5), Diawara (voto 5) e Donsah(voto 5), in attacco panchina per Brienza, conferma per Destro (voto5), assistito da Mounier (voto 6) e Giaccherini (voto 6). PAGELLE CARPI-BOLOGNA: I VOTI DEL PRIMO TEMPO. VOTO CARPI 6,5. La squadra di Sannino,reduce da una pesante sconfitta, mostra subito un altro volto, grandegrinta, attenzione difensiva, forza e buona qualità a centrocampo.MIGLIORE CARPI: LETIZIA VOTO 7 Grande spinta sulla fascia destra, segnail gol del vantaggio; PEGGIORE CARPI: LOLLO 4,5 La sua ingenuitàpotrebbe costare cara alla sua squadra, costretta in 10. Molto ingenuoin entrambe le occasioni, la decisione dell’arbitro appareineccepibile. VOTO BOLOGNA 5 La qualità della squadra non è sicuramenteinferiore rispetto agli avversari ma a differenza dei padroni di casa,i felsinei ci mettono poca grinta. Squadra senz’anima, urgono cambi.MIGLIORE BOLOGNA: MOUNIER 6 Non sembra in gran giornata ma restal’unico in grado di inventare la giocata e anche oggi è il più mobile,assieme a Giaccherini. PEGGIORE BOLOGNA: DESTRO 5 Sbaglia molticontrolli, non fa salire la squadra, non concretizza un’occasione darete. (Vincenzo Partucci)

BELEC 4,5 Si presenta con una pessima uscita nel primo tempo, in cui rischia l’espulsione. Fortunato sul tiro di Destro nel primo tempo, regala un assist preziosissimo a Masina che ringrazia. Prestazione da dimenticare in fretta;

ZACCARDO 6 Bene nel primo tempo, in difficoltà sulle incursioni di Masina nella ripresa, se la cava con esperienza;

SPOLLI 6 Controlla bene Destro che lo anticipa in una sola occasione. Non è certo un difensore in grado di impostare il gioco;

ROMAGNOLI 5,5 In difficoltà dopo l’ingresso di Brienza, qualche piccola imprecisione e alcuni errori in fase di disimpegno;

LETIZIA 6,5 Grande spinta nel primo tempo, segna il gol del vantaggio dimostrando inaspettate doti di opportunismo. Cala vistosamente nella ripresa.

MARRONE 6,5 Buona prestazione dell’ex centrocampista della Juventus, che copre con efficacia e imposta bene. Non ha ancora i 90 minuti nelle gambe, esce nel secondo tempo;

LOLLO 4,5 La sua ingenuità costa cara alla sua squadra, costretta in 10. Molto ingenuo in entrambe le occasioni, la decisione dell’arbitro appare ineccepibile.

COFIE 5,5 Grande fisicità ma poca qualità, non controlla una palla nell’area felsinea che avrebbe potuto cambiare il corso del match

GABRIEL SILVA 6 Spinta costante sulla fascia sinistra ma con poca qualità, non è ancora il giocatore che aveva attirato su di se l’attenzione dei grandi club

BORRIELLO 6,5 Tiene bene palla e fa salire la squadra, serve l’assist a Letizia nell’occasione del gol. Sostituito per ragioni tattiche nella ripresa

MATOS 6 Si sfianca nel lavoro di centravanti dopo l’uscita di Borriello, corre tantissimo e mette in difficoltà gli avversari ma in alcune occasioni avrebbe dovuto gestire la palla, anzichè puntare la porta avversaria.

ALL. SANNINO 6 Il 3-5-2 sembra il modulo migliore per questo Carpi, apparso compatto e penalizzato dall’espulsione di Lollo.

DA COSTA 6 Nessuna colpa sui gol, regala i brividi ai tifosi rossoblu con alcuni controlli rischiosi in area;

KRAFTH 5,5 In difficoltà contro la velocità di Matos. Esce per infortunio a causa del duro intervento di Lollo, costato l’espulsione al centrocampista del Carpi;

M’BAYE 5,5 Buona corsa da parte del terzino ma scarsa qualità, da rivedere nei cross

OIKONOMOU 6 Impreciso in alcune occasioni, soprattutto nel primo tempo, si riscatta con un buon secondo tempo e con alcuni lanci precisi per gli attaccanti

GASTALDELLO 6 In difficoltà con Matos, si riscatta con il gol del pareggio

MASINA 7 Spinta costante nel secondo tempo sulla fascia sinistra, il gol della vittoria non è casuale

DONSAH 5,5 Poco incisivo in fase di contenimento, sbaglia alcuni palloni di troppo in appoggio

DIAWARA 5,5 Non incide a centrocampo, favorisce il contropiede del Carpi con alcuni tocchi sbagliati. Migliora nella ripresa;

RIZZO 6,5 Primo tempo anonimo, nel secondo tempo favorisce il gol di Gastaldello, con un tiro che colpisce il palo, continua ad interdire ma non disdegna gli inserimenti offensivi. Prestazione positiva

MOUNIER 6 Molto attivo come al solito, non riesce ad incidere come in altre occasioni. Ammonito, viene sostituito nella ripresa

BRIENZA 6,5 I suoi cross mettono in difficoltà la difesa del Carpi, propizia il gol della vittoria con una traiettoria insidiosa

DESTRO 5 Poca mobilità, errori in fase di controllo, poche sponde ma i compagni non lo servono a dovere

GIACCHERINI 6,5 Sempre pericoloso sui calci piazzati, risulta uno dei più pericolosi con la sua mobilità.

ALL. ROSSI 6 La vittoria è tutt’altro che convincente, il tecnico continua a puntare su Destro nonostante l’evidente periodo negativo dell’attaccante marchigiano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori