Pagelle/ Udinese-Frosinone (1-0): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2015-2016, 9^ giornata)

- La Redazione

Pagelle Udinese-Frosinone,  i voti della partita per il Fantacalcio: i migliori e i peggiori della sfida giocata allo stadio Friuli, valida per la nona giornata del campionato di Serie A

stefano_colantuono_atalanta_r400
Stefano Colantuono (Infophoto)

L’Udinese porta a casa i primi tre punti in casa sconfiggendo per 1-0 un ottimo Frosinone. La squadra di Colantuono comanda il gioco nel primo tempo grazie al gol al 20′ di Lodi per quella che è la sua prima gioia con la maglia friulana. Nel secondo tempo un Udinese un po’ troppo passiva concede troppi spazi alla squadra di Stellone che, con l’ingresso in campo di Soddimo e Dionisi, si rende molto pericoloso. Ottimo primo tempo dei friulani che comandano il gioco su tutti i fattori. Male invece il secondo tempo dei bianconeri che sbagliano gol già fatti e concedono molto al Frosinone. Crea pochissimo la squadra di Stellone nel primo tempo ma con l’ingresso in campo di Soddimo e Dionisi ritrova gli equilibri nella ripresa senza trovare il gol per poco. Nessun errore del direttore di gara che giudica bene tutti gli episodi e li sanziona correttamente.

L’Udinese e il Frosinone cercano di confermarsi dopo le buone ultime tre partite di serie A. La squadra di Colantuono cerca di trovare i primi 3 punti in campionato sotto gli occhi dei propri tifosi e per il momento ci sta riuscendo grazie alla punizione calciata da Lodi al 20′. Stefano Colantuono si affida ai titolari ovvero con il solito (3-5-1-1) con Karnezis tra i pali (voto 6), Wague, Danilo e Felipe in difesa (voto 6). Sulla fascia destra viene preferito Edenilson (voto 6) a Widmer, mentre a sinistra gioca Adnan (voto 6). In cabina di regia Lodi (voto 7), Badu (voto 6,5) e Fernandes (voto 6). Dietro all’unica punta Di Natale (voto 6) c’è Thereau (voto 6,5). Nell’ampio turnover di Stellone, che schiera un 4-4-2 difensivo, c’è Leali tra i pali (voto 5) e la difesa composta da destra a sinistra da Ciofani (voto 6,5), Russo (voto 6), Diakitè (voto 6,5) e Crivello (voto 6). I due mediani sono Sammarco (voto 6) e Gori (voto 5,5). Sui lati il capitano Frara (voto 6) e Tonev (voto 6). Davanti la coppia inedita Carlini e Castillo (voto 5,5).

I friulani controllano dal primo minuto il match senza concedere quasi nulla al Frosinone. Il risultato sbloccato al 20′ è simbolo di questa affermazione. Comandante assoluto di tutte le azioni della sua squadra. Importante per aver trovato il primo gol con la maglia bianco nera. Peggiore in campo della squadra friulana solo per essere entrato sul taccuino dell’arbitro con un fallo su Diakitè.

Non riesce ad uscire dalla metà campo e quando lo fa non trova la via del tiro in porta. L’unico che si rende pericoloso dalle parti di Karnezis con un bel diagonale da fuori area. Si fa sorprendere sulla punizione di Lodi non riuscendo a prendere una palla non insidiosa.

Rete inviolata e grande parata su Dionisi nel secondo tempo.

Buona prestazione del difensore che non subisce mai gli attacchi del Frosinone.

Come Wague buona prestazione senza cali.

Il migliore della difesa, non bel primo tempo ma ottimo nel chiudere Castillo nella ripresa.

Sempre presente l’ex genoano che corre tanto e si fa vedere in tutte le fasi.

Prestazione da sette ma l’errore nel finale fa scendere il voto.

Migliore in campo, comandante in campo e realizzatore del gol che decide la partita.

Rispetto al talento del portoghese oggi si è visto davvero poco. ( Entra e non si fa vedere).

ALì ADNAN 6 Buon primo tempo del giocatore bianco nero con buone discese sulla fascia, non si vede nel secondo tempo. ().

Grande prestazione del giocatore con maggior talento della squadra, molto utile e sempre presente nelle azioni offensive.

Buona prestazione, il più pericoloso dei suoi, manca il gol però al numero 10.

Entra male la sua squadra nel secondo tempo e non riesce a sistemare la situazione.

L’errore sulla punizione di Lodi non esce inosservato, grandi parate nel secondo tempo.

Ottima prestazione del terzino destro protagonista in fase offensiva.

Non riesce quasi mai a fermare le iniziative di Thereau.

Buona prestazione del difensore ex Cagliari, prende tutti i palloni sui cross avversari.

Si fa vedere nel secondo tempo con ottime giocate, inesistente nel primo.

Fa poco o niente il capitano dei ciociari, sostituito nel finale. ().

Sui suoi piedi una delle più grandi occasioni del match, si fa parare il tiro da Karnezis.

Uno dei peggiori del Frosinone, concede molte punizioni all’Udinese e non si fa mai vedere. ( Doveva fare di più).

Buone giocate ma non trova il passaggio giusto per chiudere le azioni. (DIONISI 6,5 Miglior giocatore del Frosinone e si vede. Entra e crea tantissime giocate andando vicino al gol del pareggio).

Giocatore di esperienza che fa poco nel corso della partita.

Si mangia l’occasione più grossa della partita dopo un’ottima giocata. Molto nervoso in campo.

Nonostante il turnover gigante riesce a mantenere gli equilibri in campo dando forza alla squadra nel secondo tempo.

(Gallo Francesco)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori