Risultati Lega Pro/ Gironi A, B e C: partite, marcatori e classifiche aggiornate. Gli incontri serali (oggi 31 ottobre, 9a giornata)

- La Redazione

Risultati Lega Pro Gironi A, B e C: partite, marcatori e classifiche aggiornate (oggi 31 ottobre, 9a giornata). A partire da quest’oggi, nuova giornata del campionato di Lega Pro

pallone_tackle
Infophoto

Il sabato della nona giornata di Lega Pro termina con le cinque partite che sono in programma alle ore 20.30. Sarà il girone A a fare la parte del leone con tre partite: Cremonese-Lumezzane, Pavia-Padova e Pordenone-Bassano. Nel girone B si gioca Pontedera-Robur Siena, infine nel girone C ecco Martina Franca-Melfi.

Sono terminate le partite di Lega Pro che erano iniziate alle ore 17.30. Spiccano le vittorie esterne registrate nei divertenti derby lombardi del girone A: Feralpi Salò-Renate 2-4 e Mantova-Giana Erminio 1-2, con le squadre in trasferta scatenate nei primi tempi (finiti 1-4 e 0-2) e poi abili a gestire nel corso dei secondi tempi. Di certo gli spettatori si sono divertiti molto meno nelle altre due partite: Arezzo-Ancona (girone B) e Paganese-Cosenza (girone C) sono entrambe finite con pareggi a reti bianche.

Sono terminate le partite di Lega Pro che erano iniziate alle ore 15.00. Spiccano le vittorie del Cittadella sull’Alessandria (2-1) nel girone A e della Maceratese sulla Spal (1-0) nel girone B, perché in entrambi i casi servono alle squadre vittoriose per balzare in testa alla classifica del proprio gruppo, nel secondo caso proprio a pari merito con gli avversari odierni. Vince anche il Rimini contro la Lucchese (2-0), mentre è finita in pareggio la partita del girone C fra Lupa Castelli Romani e Akragas. Alle ore 17.30 cominciano invece Feralpi Salò-Renate e Mantova-Giana Erminio nel girone A, Arezzo-Ancona nel girone B e Paganese-Cosenza nel girone C.

Il primo risultato finale non ci ha regalato gol. Infatti da pochi minuti è finita 0-0 la partita Sudtirol-Reggiana, valida per la nona giornata del girone A. Un punto dunque per la capolista, che però rischia il sorpasso da parte delle rivali. Finora l’unico gol segnato è quello dell’Akragas che è in vantaggio sul campo della Lupa Castelli Romani.

Mentre Sudtirol e Reggiana sono andate all’intervallo con il punteggio ancora fermo sullo 0-0, il sabato della nona giornata di Lega Pro si accinge ad entrare nel vivo perché alle ore 15.00 iniziano altre quattro partite. Nel girone A ecco Cittadella-Alessandria, sfida d’alta classifica; nel girone B il big-match Maceratese-Spal e anche Rimini-Lucchese; infine nel girone C avremo Lupa Castelli Romani-Akragas. Ricordiamo invece che Lupa Roma-Tuttocuoio (girone B) avrà inizio alle ore 15.30.

Ancora qualche istante poi prenderà ufficialmente il via la nona giornata del campionato di Lega Pro stagione 2015-2016, terzo torneo assoluto d’Italia. Il fischio di inizio delle ore 14.00 varrà per il Girone A, quello costituito da tutte quelle squadre che si trovano nella zona nord della nostra penisola. In diretta dallo stadio Druso di Bolzano, a partire dalle ore 14.00, i padroni di casa del Sudtirol ospiteranno gli emiliani della Reggiana. Una gara molto interessante visto che la compagine amaranto è l’attuale capolista del gruppo in questione con 18 punti conquistati in 8 giornate al pari del Bassano.

Nona giornata del campionato di Lega Pro 2015-2016 in programma nelle prossime ore. Tante le partite che si giocheranno ma attenzione al Girone B, quello composto dalle squadre che si trovano nel centro dell’Italia. Nel gruppo in questione ci sarà la sfida fra la capolista Spal, che guarda tutti dall’alto a quota 20 punti, e la Maceratese, che invece insegue a quota 17 a tre lunghezze. In quel di Macerata, i padroni di casa cercheranno di avere la meglio sulla squadra di Ferrara per ottenere così la vetta della classifica, per lo meno in coabitazione con gli avversari. Spettatrici interessate di questo match, Pisa e Ancona, che inseguono a quota 16 punti.

A partire dalle ore 14.00 di quest’oggi, si terrà una nuova giornata del campionato di Lega Pro, terzo torneo assoluto d’Italia. Si tratta precisamente della nona giornata della stagione 2015-2016, riguardante i gironi A, B e C. Un turno che si completerà domani con i vari posticipi. Andiamo quindi a vedere insieme quali sono le gare più interessanti in programma nelle prossime ore, partendo come è giusto che sia dal Gruppo A, quello costituito da tutte quelle squadre dislocate nel nord dell’Italia. In vetta alla classifica troviamo attualmente la Reggiana e il Bassano, entrambe appaiate a quota 18 punti con cinque vittorie e tre pareggi ciascuna. La compagine emiliana giocherà in trasferta contro il Sudtirol, mentre per il Bassano sfida in esterna contro il Pordenone, nona in classifica a 11 punti. Il Cittadella, invece, terzo a 17 lunghezze, se la vedrà fra le mura domestiche contro l’Alessandria, quinta formazione assoluta e senza dubbio la gara più interessante di questo weekend. Proseguiamo con il Gruppo B, quello in cui sono inserite tutte le formazioni che si trovano nel centro della nostra penisola. La testa del girone in questione è occupata dalla Spal, prima a 20 punti con sei vittorie e due pareggi: un cammino sin qui senza dubbio eccelso. La compagine di Ferrara giocherà oggi pomeriggio alle ore 15.00 in trasferta contro la seconda in classifica, la Maceratese, che insegue a quota 17 punti. Il Pisa, terzo a 16 lunghezze, giocherà domani, mentre l’Ancona, altra squadra che ha sin qui collezionato 16 punti, giocherà oggi ad Arezzo contro gli omonimi padroni di casa. Da segnalare infine la sfida fra il Pontedera, quarto a 12 punti, e il Siena, squadra quest’ultima che sta un po’ faticando dopo un’ottima stagione in Serie D. Concludiamo con le partite del Girone C, quello costituito dalle squadre dell’Italia meridionale. Solo tre le gare in programma oggi per il nono turno che si chiuderà quindi domani. Alle ore 15.00 si giocherà Castelli Romani-Akragas, con gli agrigentini che arrivano all’appuntamento con 13 punti e il sesto posto in classifica. Alle 17.30, invece, di scena Paganese-Cosenza per chiudere poi con il posticipo delle ore 20.30, quello fra il Martina Franca (penultimo in classifica a quota 5) e il Melfi.

Risultati Girone A

RISULTATO FINALE Südtirol-Reggiana 0-0

RISULTATO FINALE Cittadella-Alessandria 2-1

RISULTATO FINALE FeralpiSalò-Renate 2-4

RISULTATO FINALE Mantova-Giana Erminio 1-2

20.30 Cremonese-Lumezzane 0-0

20.30 Pavia-Padova 1-0

20.30 Pordenone-Bassano 1-0

 

Classifica Girone A

1. Cittadella 20

2. Reggiana 19

3. Bassano 18

4. Pavia 16

5. Alessandria 14

6. Giana Erminio 13

7. Padova 12

8. FeralpiSalò 12

9. Lumezzane 12

10. Südtirol 12

11. Pordenone 11

12. Cremonese 10

13. Cuneo 9

14. Mantova 8

15. Pro Piacenza 7

16. Renate 7

17. AlbinoLeffe 6

18. Pro Patria 0

Risultati Girone B

RISULTATO FINALE Maceratese-Spal 1-0

RISULTATO FINALE Rimini-Lucchese 2-0

RISULTATO FINALE Lupa Roma-Tuttocuoio 0-1

RISULTATO FINALE Arezzo-Ancona 0-0

20.30 Pontedera-Siena 0-0

 

Classifica Girone B

1. Spal 20

1. Maceratese 20

3. Ancona 17

4. Pisa 16

5. Pontedera 12

6. Carrarese 12

7. Rimini 11

8. Pistoiese 10

9. Tuttocuoio 10

10. Arezzo 10

11. Siena 9

12. L’Aquila 9

13. Santarcangelo 8

14. Prato 6

15. Lucchese 5

16. Teramo 4

17. Savona 1

18. Lupa Roma 1

Risultati Girone C

RISULTATO FINALE Castelli Romani-Akragas 1-1

RISULTATO FINALE Paganese-Cosenza 0-0

20.30 Martina Franca-Melfi 0-1

 

Classifica Girone C

1. Messina 16

2. Casertana 15

3. Benevento 15

4. Foggia 14

5. Cosenza 14

6. Akragas 13

7. Paganese 13

8. Andria 12

9. Lecce 12

10. Ischia 11

11. Monopoli 10

12. Catania 8

13. Juve Stabia 8

14. Melfi 7

15. Castelli Romani 6

16. Catanzaro 5

17. Martina Franca 5

18. Matera 4

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori