Probabili formazioni/ Inter-Frosinone: quote e ultime novità, i protagonisti (Serie A 2015-2016, 13^ giornata)

- La Redazione

Probabili formazioni Inter-Frosinone: quote e ultime novità (Serie A 2015-2016, 13^ giornata). Questa sera in campo allo stadio San Siro lInter di Mancini e il Frosinone

mancini_mano
Roberto Mancini (Infophoto)

LInter dovrà superare lostacolo Frosinone nella sfida di questa sera, posticipo della tredicesima giornata del campionato di SerieA. Prima di vedere le probabili formazioni nel dettaglio, diamo uno sguardo ai possibili protagonisti dei due schieramenti. NellInter, scontato dire la coppia gol Jovetic-Icardi. Attenzione però anche a Guarin che con i suoi inserimenti da dietro risulta spesso e volentieri decisivo. Fra le fila frusinate, invece, interessante la coppia dattacco formata da Ciofani e Castillo. Bene infine anche il centrocampista esterno Soddimo: tutti e tre potrebbero mettere in difficoltà retroguardia dei nerazzurri.

LInter affronterà questa sera a San Siro il Frosinone, per lultima gara della tredicesima giornata del campionato di Serie A 2015-2016. Sta decisamente bene la formazione nerazzurra visto che per la sfida in oggetto, dovrà rinunciare al solito Nemanja Vidic e a Davide Santon, infortunato dellultima ora e le cui condizioni sono da valutare. Nel Frosinone, invece, pesante assenza Dionisi, fermato dal Giudice Sportivo dopo il pareggio di due settimane fa con il Genoa. In infermeria, infine, troviamo Pavlovic e Carlini, fermi per problemi vari.

Roberto Mancini deve scegliere come affrontare tatticamente il Frosinone, conscio che questa volta non potrà aspettare l’avversario e dovrà fare lui la partita. L’effervescenza degli esterni di Stellone potrebbe riportare il tecnico a proporre D’Ambrosio e Nagatomo come contro la Roma anche se Juan Jesus si mette a disposizione. In mezzo al campo si potrebbero rivedere Kondogbia e Guarin, anche se Melo reclama spazio. Non è escluso che Palacio possa partire titolare al posto di Jovetic. Dall’altra parte dubbio in mezzo tra Gori e Chibsah e tra Tonev e Sammarco.

Andiamo a vedere lelenco dei calciatori diffidati per il match fra Inter e Frosinone, sfida che si giocherà questa sera alle ore 20.45, posticipo della 13esima giornata del campionato di Serie A 2015-2016. Tre calciatori a rischio fra le fila dei nerazzurri, ovvero, i tre mastini di centrocampo Felipe Melo, Geoffrey Kondogbia, e Medel: in caso di nuova ammonizione scatterà per loro la squalifica per il turno successivo. Nel Frosinone, invece, un solo diffidato, ovvero, lottimo difensore Blanchard.

Inter-Frosinone: la capolista Inter tornerà in campo questa sera. Alle ore 20.45, in quel dello stadio San Siro di Milano, i padroni di casa nerazzurri ospiteranno il Frosinone per quello che sarà lappuntamento di chiusura del tredicesimo turno del campionato di Serie A 2015-2016. Ovviamente positivo il cammino tenuto sin qui dalla squadra allenata da Roberto Mancini, che decisamente a sorpresa è in vetta alla classifica a quota 27 punti, in coabitazione però con la Fiorentina. La compagine di corso Vittorio Emanuele ha vinto otto gare, perdendo in una sola occasione (proprio contro la Viola), e pareggiando i restanti tre match. Durante lultimo turno è arrivata limportante vittoria in trasferta contro il Torino per una rete a zero. Frosinone che invece occupa le retrovie della classifica, anche se sono 11 i punti ottenuti sin qui dalla squadra di Stellone, con tre vittorie, due pareggi e sette sconfitte. Lultimo turno prima della sosta, pareggio interno per due a due contro il Genoa. Andiamo a vedere le ultime sulle probabili formazioni di Inter-Frosinone.

Pochi dubbi per i bookmaker della Snai secondo cui lInter è ovviamente la squadra favorita nella gara di oggi, con il segno 1 molto basso, quotato 1.18, mentre il successo del Frosinone a San Siro pagherebbe ben 15 volte la nostra puntata. 6,75, infine, la quota assegnata al pareggio.

Buone notizie in casa Inter visto che per la gara del Meazza contro il Frosinone, Roberto Mancini dovrebbe poter disporre di tutti i suoi uomini, non essendoci infortunati né tanto meno squalificati, ad eccezione del solito Vidic. Spazio quindi ad un 4-2-3-1 con Mauro Icardi che sarà come al solito il terminale offensivo, spalleggiato dal trio di trequartisti/esterni composto da Stevan Jovetic in mezzo, Brozovic sul versante dattacco destro, e il nazionale croato Perisic a sinistra. A centrocampo, in mediana dovrebbero giocare Medel e Kondogbia, con Felipe Melo che si accomoderà quindi in panchina. Infine la difesa, dove Miranda e Murillo formeranno la coppia di centrali, mentre sulle due corsie andranno DAmbrosio e Nagatomo, con Santon in forte dubbio per la partita di oggi. In porta andrà ovviamente Samir Handanovic.

Due assenti per Stellone, che per la difficilissima trasferta di Milano non potrà contare sullo squalificato Dionisi e sullinfortunato Pavlovic. Spazio ad un compatto 4-4-2 per cercare di contenere la macchina da guerra nerazzurra. In porta andrà il giovane Leali, con difesa a quattro formata da Diakité e Blanchard in mezzo, mentre Rosi e Crivello saranno rispettivamente i terzini di destra e di sinistra. A centrocampo, Gucher e Chibsah saranno i due giocatori che faranno legna in mezzo, mentre a Paganini e Soddimo il compito di allargare il gioco sulle fasce. Infine lattacco, con il numero 9 Ciofani che spalleggerà il sudamericano Castillo.

 

 1 Handanovic; 33 D’Ambrosio, 25 Miranda, 24 Murillo, 55 Nagatomo; 17 Medel, 7 Kondogbia; 77 Brozovic, 10 Jovetic, 44 Perisic; 9 Icardi. All. Mancini

A disp.: 30 Carrizo, 21 Santon, 23 Ranocchia, 5 Juan Jesus, 12 Telles, 14 Montoya, 13 Guarin, 83 Felipe Melo, 27 Gnoukouri, 20 Ljajic, 8 Palacio, 11 Biabiany

Squalificati: –

Indisponibili: Vidic

 

 

 33 Leali; 28 Rosi, 24 Diakitè, 6 Blanchard, 3 Crivello; 17 Paganini, 8 Gucher, 22 Chibsah, 10 Soddimo; 9 D. Ciofani, 30 Castillo. All. Stellone

A disp.: 1 Zappino, 23 Gomis, 69 Bertoncini, 4 Russo, 13 M. Ciofani, 11 Verde, 21 Sammarco, 5 Gori, 29 Carlini, 7 Frara, 19 Tonev, 12 Longo

Squalificati: Dionisi

Indisponibili: Pavlovic

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori