Probabili formazioni/ Empoli-Chievo: tutte le notizie (Serie A 2014-2015, 24^ giornata)

- La Redazione

Probabili formazioni Empoli Chievo: tutte le notizie e le possibili scelte dei due allenatori per la partita del Castellani, valida per la ventiquattresima giornata del campionato di Serie A

Sarri_Empoli_Sky
Maurizio Sarri (Infophoto)
Pubblicità

Si gioca domani pomeriggio alle ore 15 la partita valida per la ventiquattresima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Al Castellani va in scena una sfida davvero delicata in ambito salvezza, con le due squadre appaiate a quota 24 punti (cè anche il Verona); occhio al risultato di andata, era finita 1-1 e il doppio confronto potrebbe pesare non poco per la classifica finale. Andiamo allora a dare uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Empoli-Chievo.

Il solo Guarente resta indisponibile, ma è in dubbio Saponara che potrebbe non recuperare in tempo dalla varicella che lo ha colpito la scorsa settimana. Se così fosse, dubbio sulla trequarti con uno tra Verdi e Zielinski in campo alle spalle delle due punte. Anche qui qualche indecisione per Sarri, indeciso se confermare Pucciarelli (in gol allandata) o dare invece spazio a Tavano per comporre il tandem con il confermatissimo Maccarone. Per il resto non si dovrebbe cambiare uno schieramento che funziona, e dunque lEmpoli si presenterà per la partita contro il Chievo senza novità sostanziali, con Hysaj e Mario Rui a presidiare le corsie laterali in difesa, Tonelli e Rugani a comporre il pacchetto centrale e Valdifiori in cabina di regia, affiancato da Matias Vecino e Croce. Cè Signorelli che potrebbe avere una possibilità di giocare dal primo minuto, lo stesso Zielinski potrebbe operare in mediana così che possa giocare insieme a Verdi; è difficile però che in una partita così delicata Sarri, che già di suo crede poco nel turnover, sperimenti tante soluzioni nuove.

Pubblicità

Nicolas Frey è di nuovo out: aveva recuperato dal trauma cranico ma contro la Sampdoria ha rimediato una frattura di un paio di vertebre lombari. Dunque a destra cè un ballottaggio tra Sardo, soluzione naturale nel ruolo, e Gamberini che si adatterebbe a fare il terzino; oppure potrebbe giocare Zukanovic a destra lasciando spazio a Biraghi per la corsia sinistra. Dainelli e Cesar formeranno la coppia centrale davanti a Bizzarri, mentre per il centrocampo si va verso la conferma di Schelotto a meno che non si voglia dare fiducia al giovane Mattiello, arrivato dalla Juventus in prestito. A sinistra dovrebbe giocare Perparim Hetemaj, con Izco e Radovanovic che giocano in mezzo al campo; in ballottaggio anche Birsa, ma in questo momento le quotazioni dello sloveno sono in ribasso così come quelle di Paloschi e Pellissier, che potrebbero lasciare spazio a una coppia inedita formata da Meggiorini (che ha segnato nella partita di andata e viene da unottima prestazione contro la Sampdoria, anche qui con gol) e Ruben Botta.

 

 33 Sepe; 23 Hysaj, 26 Tonelli, 24 Rugani, 21 Mario Rui; 11 Croce, 6 Valdifiori, 88 Matias Vecino; 18 Verde; 10 Tavano, 7 Maccarone.

A disposizione: 28 Bassi, 1 Pugliesi, 2 Laurini, 19 Barba, 50 Somma, 25 Brillante, 8 Signorelli, 27 Zielinski, 5 Saponara, 20 Pucciarelli, 9 Mchelidze

Allenatore: Maurizio Sarri

Squalificati: –

Indisponibili: Guarente

 1 Bizzarri; 87 Zukanovic, 3 Dainelli, 12 B. Cesar, 34 Biraghi; 24 Schelotto, 13 Izco, 8 Radovanovic, 56 P. Hetemaj; 19 Ruben Botta, 69 Meggiorini.

Pubblicità

A disposizione: 25 Bardi, 90 Seculin, 20 Sardo, 5 Gamberini, 7 Mattiello, 14 Cofie, 10 Christiansen, 18 Fetfatzidis, 23 Birsa, 43 Paloschi, 31 Pellissier, 9 Pozzi

Allenatore: Rolando Maran

Squalificati: –

Indisponibili: N. Frey

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori