FALLIMENTO PARMA FC/ News, rinviata la riunione con i curatori. Stimata l’azienda: vale 25 milioni

- La Redazione

Fallimento Parma FC news: mentre la riunione con i curatori è stata posticipata da 15 giorni, ua relazione ha valutato il valore dell’azienda sportiva nell’eventualità dell’iscrizione alla B

Lila_esultanza_Parma
Infophoto

Arrivano aggiornamenti nella situazione del Parma, che come sappiamo è stato dichiarato fallito in tribunale con concessione dellesercizio provvisorio per il quale la squadra sta continuando a giocare nel campionato di Serie A 2014-2015. Ieri la società, come si legge sul sito ufficiale, è stata valutata e stimata da una relazione del professor Fabio Buttignon e il dottor Roberto Marrani; qualora il Parma si dovesse iscrivere al prossimo campionato di Serie B, il valore si aggira tra i 20 e i 25 milioni di euro contado i diritti pluriennali relativi ai calciatori, il settore giovanile e il marchio Parma F.C.; ma non il paracadute per le retrocesse e il debito sportivo. Oggi invece un altro comunicato ha notificato il rinvio della riunione che i curatori, il dottor Angelo Anedda e il dottor Alberto Guiotto, terranno con il Comitato dei Creditori e il Giudice Delegato Pietro Rogato. Una riunione per riferire dellandamento della gestione e sulle prospettive dellesercizio provvisorio; la riunione sarebbe dovuta avvenire oggi ma, considerata la necessità che tale esercizio sia strumentale alla cessione del Parma FC S.p.A., si è deciso di riaggiornarsi il prossimo 30 aprile



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori