Probabili formazioni / Avellino-Modena: orario diretta tv, quote, ultime novità. I diffidati (Serie B 2014-2015, 34^giornata)

- La Redazione

Probabili formazioni Avellino-Modena: orario diretta tv, le quote per i pronostici, le ultime notizie sui moduli e i titolari della partita per la 34^giornata del campionato di Serie B.

rastelli_avellino
Massimo Rastelli (INFOPHOTO)
Pubblicità

Alle ore 20.30 di questa sera, in quel dello stadio Partenio Lombardi di Avellino, di scena la gara fra gli omonimi padroni di casa e il Modena, match valevole per la 34esima giornata del campionato di Serie B 2014-2015. Andiamo ad analizzare insieme quali sono quei calciatori diffidati di ambo gli schieramenti, a rischio quindi squalifica in caso di nuovo giallo. Sono cinque i giocatori a rischio per gli irpini e precisamente Castaldo, Kone, Pisacane, Schiavon e Zito. Quattro invece i giocatori degli ospiti modenesi che potrebbero giocare con il freno a mano tirato: si tratta precisamente del poker formato da Acosty, Fedato, Schiavone e Zoboli.

Alle ore 20.30 di oggi (giovedì 2 prile 2015) scenderanno in campo le due formazioni allenate rispettivamente da Massimo Rastelli e dalla coppia Melotti-Pavan: Avellino e Modena daranno vita a un match valido per la 34ma giornata del campionato cadetto. I padroni di casa sono reduci da tre punti nelle ultime cinque partite, momento difficile al quale si vuole porre la parola fine. Non è facile nemmeno il recente passato dei canarini reduci da appena tre punti nelle ultime quattro. Diamo un’occhiata più attenta alle probabili formazioni di Avellino-Modena

Sarà visibile in diretta tv a partire dalle 20,30 sugli schermi Sky, precisamente sui canali Sky Calcio 2 HD (252), nonché in diretta streaming sui dispositivi mobili, pc, tablet e telefonini grazie all’applicazione Sky Go.

Ecco le quote bancate dalla Snai per la sfida Avellino-Modena. Per quanto riguarda il segno 1 (vittoria Avellino) è dato a 2,05, il segno X per il pareggio è fissato a 3,00, mentre il segno 2 (vittoria Modena) è a 2,70.

Pubblicità

Massimo Rastelli recupera dopo la squalifica Ely e Sbaffo, mentre dovrà fare a meno di Fabbro fermato dal giudice sportivo. La squadra sarà schierata in campo con il solito 3-5-2 con Gomis in porta e una linea formata da Ely, Chiosa e Pisacane. Sulle corsie esterne di centrocampo ci saranno Bittante e Zito, con al centro Kone, Sbaffo e D’Angelo. Davanti invece ci sarà Trotta, di ritorno dall’Under 21, al fianco di Castaldo che si riprende una maglia da titolare ceduta nello scorso turno a Soumare.

La coppia Melotti-Pavan ritrova Nizzetto che ha scontato la sua squalifica e Cionek di ritorno dalla nazionale. Non ci sarà invece Salifu fermato da un problema fisico. La squadra sarà disposta in campo con il solito 4-3-3. Pinsoglio sarà schierato in porta con una linea a quattro formata da Gozzi, Zoboli, Cionek e Rubin. A centrocampo ci saranno invece Signori, Schiavone e Martinelli. Davanti giocheranno in appoggio di Granoche i due rapidi Fedato e Garritano.

 (3-5-2): 22 Gomis; 19 Pisacane, 27 Chiosa, 5 Ely; 20 Bittante, 8 D’Angelo, 21 Kone, 11 Sbaffo, 3 Zito; 29 Trotta, 10 Castaldo.

Pubblicità

A disposizione:  1 Frattali,15 Soumarè, 4 Arini, 18 Schiavon, 9 Comi, 23 Angeli, 25 Almici, 26 Filkor, 30 Mokulu.

Allenatore: Massimo Rastelli

Indisponibili: Vergara, Regoli.

Squalificati: Fabbri

 (4-3-3): 12 Pinsoglio; 13 Gozzi, 15 Cionek, 28 Zoboli, 33 Rubin; 25 Martinelli, 26 Signori, 23 Schiavone; 29 Garritano, 32 Granoche, 27 Fedato.

A disposizione: 1 Manfredini, 2 Calapai, 27 Manfrin, 8 Nizzetto, 24 Marsura, 9 N. Ferrari, 19 Beltrame, 16 Zucchini.

Indisponibili: Salifu

Squalificati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori