Probabili formazioni/ Roma-Udinese: tutte le notizie (Serie A 2014-2015, 36^ giornata)

- La Redazione

Probabili formazioni Roma Udinese: tutte le notizie e le possibili scelte sulla partita dello stadio Olimpico, valida per la trentaseiesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015

IturbeDanilo
Foto Infophoto

Si gioca alle ore 20:45 di domani sera la partita valida per la trentaseiesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. La Roma insegue il secondo posto per andare subito in Champions League e vuole arrivare al derby avendo conservato il suo vantaggio, mentre lUdinese si è già salvata e non ha più niente da chiedere al suo campionato. Allandata la Roma si era imposta con un gol di Astori, tra le polemiche circa il rimbalzo della palla nei pressi della riga di porta, forse dentro e forse fuori. Arbitra la partita il signor Luca Banti della sezione di Livorno; diamo allora uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Roma-Udinese.

Partita vitale per Rudi Garcia, che deve purtroppo affrontarla senza lo squalificato Florenzi e senza Gervinho, che ha terminato in anticipo la sua stagione per la lesione di primo grado al bicipite femorale. In difesa dunque Torosidis si riprende la fascia destra (anche Maicon è ai box fino al termine della stagione), Holebas torna titolare dallaltra parte mentre in mezzo si va verso la conferma della coppia Astori-Manolas, quella che ultimamente sta giocando di più e dà maggiori garanzie. A centrocampo non dovrebbe cambiare nulla: De Rossi sarà il perno centrale con Pjanic e Nainggolan ad agire ai suoi fianchi, cè una piccola possibilità per Seydou Keita ma a conti fatti il maliano dovrebbe partire soltanto dalla panchina. E in attacco che Rudi Garcia ha dei punti di domanda che dovrà sciogliere soltanto allultimo secondo: Doumbia sembra favorito ancora su Totti, come esterni ci sono Ibarbo (che dovrebbe essere confermato) e uno tra Iturbe e Ljajic. Possibile che questa volta a giocare sia largentino, ma come detto è una decisione che verrà confermata soltanto allultimo momento.

LUdinese non ha più niente da chiedere al suo campionato e dunque potrebbe lasciare spazio a qualche seconda linea; Totò Di Natale per esempio sembra poter andare in panchina, nel 4-3-1-2 scelto da Stramaccioni (un ex, e per di più romano) potrebbe essere il giovane Stipe Perica ad affiancare Thereau, con Geijo che avendo giocato titolare la scorsa domenica dovrebbe stavolta sedersi in panchina. In difesa Widmer giocherà a destra con Piris favorito su Gabriel Silva e Pasquale per la corsia mancina, Danilo in mezzo fa coppia con uno tra Heurtaux e Bubnjic mentre Domizzi sembra al momento lultimo nelle gerarchie del tecnico per questa partita. Non cambia, o almeno non dovrebbe, il centrocampo: Allan fa il perno centrale, Guilherme agisce sul centrodestra mentre dallaltra parte Pinzi mantiene un passo di vantaggio su Bruno Fernandes (che può giocare anche sulla trequarti al posto di Panagiotis Koné) e Badu.

 

 26 De Sanctis; 35 Torosidis, 44 Manolas, 23 Astori, 25 Holebas; 15 Pjanic, 16 De Rossi, 4 Nainggolan; 7 Iturbe, 88 Doumbia, 19 Ibarbo

In panchina: 28 Skorupski, 1 Lobont, 2 Yanga-Mbiwa, 3 A. Cole, 42 Balzaretti, 20 S. Keita, 48 Salih Uçan, 32 L. Paredes, 53 Verde, 96 Sanabria, 8 Ljajic, 10 Totti

Allenatore: Rudi Garcia

Squalificati: Florenzi

Indisponibili: Maicon, Spolli, Castan, Strootman, Gervinho

 31 Karnezis; 27 Widmer, 5 Danilo, 18 Bubnjic, 89 Piris; 19 Guilherme, 6 Allan, 66 Pinzi; 8 Bruno Fernandes; 77 Thereau, 9 Perica

In panchina: 22 Scuffet, 97 Meret, 75 Heurtaux, 11 Domizzi, 34 Gabriel Silva, 26 Pasquale, 7 Badu, 33 P. Koné, 94 Aguirre, 82 Geijo, 10 Di Natale

Allenatore: Andrea Stramaccioni

Squalificati: –

Indisponibili: Wague, Hallberg, Lucas Evangelista

 

Arbitro: Luca Banti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori