PROBABILI FORMAZIONI / Argentina-Giamaica: quote e ultime novità (Coppa America 2015, gruppo B)

- La Redazione

Le probabili formazioni di Argentina-Giamaica: quote e ultime novità relative al match di Coppa America 2015 in programma sabato 20 giugno a Vina del Mar, valido per il gruppo B

giamaica_coppamerica
(INFOPHOTO)

Sabato 20 giugno 2015 alle ore 23:30 italiane comincerà la partita tra l’Albiceleste di Gerardo Martino e i Reggae Boyz allenati dal tedesco Winfried Schafer. Teatro di Argentina-Giamaica sarà lo stadio Sausalito di Vina del Mar: il gruppo B della Coppa America 2015 prima della terza ed ultima giornata vede davati Paraguay ed Argentina con 4 punti a testa, poi l’Uruguay a quota 3 e la Giamaica a 0. Ai quarti di finale accederanno le prime due di ciascun girone più la miglior terza. Di seguito le quote e le probabili formazioni di Argentina-Giamaica.

Come tutte le partite della Coppa America 2015 anche Argentina-Giamaica sarà trasmessa da Gazzetta Tv, canale numero 59 del digitale terrestre. Il match si potrà seguire anche in streaming video gratuito sul sito internet www.gazzetta.it.

Il pronostico di Argentina-Giamaica secondo le quote fissate da SNAI. L’Albiceleste è naturalmente favoritissima: il segno 1 è abbassato a 1,12 mentre già il segno X per il pareggio schizza a quota 8. Altissimo il ‘2’ per l’improbabile vittoria giamaicana, quotata 22. Under valutato 2,53, Over 1,55, Goal 2,65 e NoGoal 1,45.

Con la qualificazione ancora in bilico e alcune diffide da salvaguardare il ct Martino potrebbe effettuare un paio di cambi rispetto all’undici delle prime due partite. In porta ad esempio potrebbe giocare Andujar, perché il titolare Romero è diffidato e in caso di ammonizione salterebbe i quarti di finale. Per lo stesso motivo a centrocampo potrebbe essere risparmiato Mascherano: in tal caso pronto Banega a far coppia con Biglia. Per quanto riguarda l’attacco invece si va verso la conferma dell’assetto di partenza contro l’Uruguay: Messi, Pastore e Di Maria dietro ed Aguero, a meno che Martino non decida di dare spazio a Higuain o Tevez. Nella difesa a quattro infine dovremmo vedere Zabaleta, Otamendi, Garay e Marco Rojo.

La selezione caraibica, che conserva ancora flebilissime speranze di terzo posto, confermerà il modulo 4-4-1-1 proposto nelle prime due partite. Il dubbio riguarda l’attacco: Darren Mattocks ha giocato titolare nella prima partita ma nella seconda ha lasciato il posto a Simon Dawkins; contro l’Argentina il primo dovrebbe recuperare il suo posto tra le linee, dietro l’unica punta Giles Barnes. Centrocampo: sulle fasce McCleary e McAnuff, in mezzo la coppia formata da Watson ed Austin. In difesa Mariappa e Lawrence terzini, Hector e Morgan centrali davanti al portiere Kerr. Giamaica che oltre ai primi punti cerca anche il primo gol nella Coppa America 2015.

Argentina (4-2-3-1): 23 Andujar; 4 Zabaleta, 17 Otamendi, 2 Garay, 16 Rojo;  6 Biglia, 19 Banega; 10 Messi, 21 Pastore, 7 Di Maria; 11 Aguero

In panchina: 1 Romero, 12 Nahuel Guzman, 15 Demichelis, 13 Casco, 3 Roncaglia, 14 Mascherano, 5 Gago, 8 Pereyra, 22 Lavezzi, 20 Lamela, 18 Tevez, 9 Higuain

Allenatore: Gerardo Martino

Squalificati: nessuno

Diffidati: Roncaglia, Otamendi, Romero, Rojo, Mascherano

Indisponibili: nessuno

Giamaica (4-4-1-1): 1 Kerr; 19 Mariappa, 3 Hector, 4 Morgan, 20 Lawrence; 22 McCleary, 15 Watson, 17 Austin, 10 McAnuff; 11 Mattocks; 9 Barnes

In panchina: 12 Miller, 23 Thompson, 2 Gordon, 21 Taylor, 8 Gray, 5 Laing, 16 Grant, 6 Brown, 7 Parkes, 13 Williams, 14 Ottey, 18 Dawkins

Allenatore: Winfried Schafer

Squalificati: nessuno

Diffidati: McAnuff, Morgan, Austin

Indisponibili: nessuno

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori