Giro del Delfinato 2015 / Ordine d’arrivo terza tappa (cronosquadre), tutte le classifiche: ha vinto la BMC! Dennis maglia gialla (oggi 9 giugno)

- La Redazione

Giro del Delfinato 2015 streaming video e diretta tv cronometro Roanne-Montagny 24,5 km: come seguire la terza tappa, percorso della crono, primo confronto Nibali-Froome (oggi 9 giugno)

nibali_giallo_parigi
Vincenzo Nibali in maglia gialla: così finì il Tour 2014

La maglia verde di leader della classifica a punti, qui al Giro del Delfinato 2015, è sulle spalle del francese Nacer Bouhanni, che l’ha conquistata con la splendida vittoria in volata nella seconda tappa. con un distacco di un solo punto lo tallona Edvald Boasson Hagen della MTN-Qhubeka, mentre al terzo posto c’è Samuel Dumoulin dell’Ag2r. La maglia a pois del gran premio della montagna è indossata dall’eritreo Daniel Teklehaimanot con 25 punti, seguito da Pierrig Quemeneur 11 punti e da Arnaud Courteille a 8 punti. La maglia bianca è ancora di Dennis, ovviamente, adesso ancor più sua visto il comando della classifica generale.

La classifica generale del Giro del Delfinato 2015 assume contorni nuovi e interessanti. Come abbiamo già detto, la vittoria della BMC nella cronosquadre permette allaustraliano Rohan Dennis di vestire la maglia gialla di leader; per lui un vantaggio nullo sul compagno di squadra Van Garderen, mentre alle spalle di questo duo ci sono tutti gli uomini della Astana oggi seconda: Grivko, Vincenzo Nibali che dunque tra i favoriti per vincere la corsa è in ottima posizione, Westra, Taramae e Michele Scarponi. In nona posizione, staccato di 5 secondi, troviamo Alejandro Valverde; per adesso fuori dai giochi è Chris Froome, che paga la brutta cronosquadre del Team Sky e ha 35 secondi da recuperare a Dennis. 

La terza tappa, la cronosquadre Roanne-Montagny di 24,5 Km, si è conclusa: la vittoria è andata alla BMC che con il tempo di 2958 ha preceduto di 4 secondi la Astana e di 5 la Movistar. Quarta la Etixx-QuickStep, quinta la Orica-GreenEDGE mentre ha chiuso al sesto posto, con un ritardo di 35 secondi, il Team Sky che ha deluso le attese. Nel secondo tratto di gara la Sky ha rallentato landatura, facendo peggio rispetto a un primo tratto nel quale il responso cronometrico era stato di 17 di ritardo; si complica adesso il Giro del Delfinato per Chris Froome. Intanto la nuova maglia gialla è Rohan Dennis, australiano di 25 anni (appena compiuti). 

Sono partite tutte le squadre, e dunque ora si aspetta soltanto lordine di arrivo conclusivo della terza tappa; al momento comanda la BMC che ha fatto registrare il tempo di 2958, al secondo posto con 4 secondi di ritardo la Astana che dunque ha offerto una buona prova e spera di far indossare la maglia gialla di leader a Vincenzo Nibali. Terza la Movistar a 5, quindi la Etixx-QuickStep a 18 e la Orica-GreenEDGE, che non ci aspettavamo così attardata e che invece ha 23 secondi di ritardo. Il Team Sky, partito per ultimo, deve ancora chiudere la sua prova: al primo intermedio ha un ritardo di 17 secondi dalla BMC, dunque dovrà spingere maggiormente nel secondo tratto della cronosquadre. 

La terza tappa del Giro del Delfinato sta per prendere il via; lorario di partenza della cronosquadre di 24,5 Km è fissato è per le 13:15 quando partirà la prima squadra, vale a dire la FDJ. Le squadre partiranno a intervalli di tre minuti; lultima dunque in ordine di tempo a prendere il via al cancelletto sarà il Team Sky, con orario alle 14:15 appena dopo la Cannondale-Garmin. Ricordiamo che tra le squadre al via ci sono anche Orica-GreenEDGE, Tinkoff-Saxo, Katusha, Team Lotto e Astana (la squadra di Vincenzo Nibali e Fabio Aru prenderà il via alle ore 13:30). Lultima cronosquadre, quella che si è corsa al Tour de France nella prima tappa, è stata vinta dalla Orica-GreenEDGE che anche oggi dovrebbe rientrare nel lotto delle favorite, tra le squadre che hanno ambizioni di classifica sicuramente Team Sky (con Chris Froome, che si prepara allassalto del Tour de France) e naturalmente Astana. 

La cronosquadre da Roanne a Montagny di 24,5 km, terza tappa del Giro del Delfinato, rappresenta un’occasione imperdibile per tutti gli amanti delle scommesse sportive. Secondo i quotisti Snai, la favorita della tappa odierna è la Bmc (quota 3.00), visto che potrà contare sul contributo di corridori portati per le prove contro il tempo come Manuel Quinziato e Tejay Van Garderen. A ridosso della Bmc dovrebbe far sentire il suo fiato sul collo la Etixx-Quick Step (quota 3.50), forte del lavoro di Tony Martin e Niki Terpstra. Il Team Sky di Chris Froome è la quarta favorita della crono (quota 7.50); maggiore attesa per l’Astana (quota 4.50) di Vincenzo Nibali, voglioso di mettere secondi preziosi tra sé e il kenyano bianco fin da oggi.

Martedì 9 giugno 2015 è in programma la terza tappa del Giro del Delfinato 2015, corsa a tappe che si svolge nell’omonima regione francese e che costituisce il più classico appuntamento in preparazione al Tour de France. La tappa odierna sarà molto importante anche in ottica classifica generale: si tratta infatti della cronosquadre Roanne-Montagny di 24,5 km. Sarà dunque la prima giornata che chiamerà in causa direttamente i big, su tutti i due uomini più attesi verso la Grande Boucle, cioè Vincenzo Nibali e Chris Froome che dovranno fare affidamento sul lavoro dei propri gregari per cercare di conquistare secondi preziosi. Il percorso non presenta grandi asperità, ma a metà della frazione e soprattutto sul finale, i corridori dovranno fare i conti con qualche strappetto, che potrebbe complicare i piani dei team meno rodati. In località Perreux (al km 14) sarà posto il rilevamento cronometrico intermedio. La tappa di oggi sarà solo il primo confronto fra i vari uomini di classifica, visto che da giovedì a domenica ci saranno ben quattro tappe di montagna consecutive.

La terza tappa. cronometro a squadre Roanne-Montagny del Giro del Delfinato 2015 sarà trasmessa in diretta tv da Eurosport (disponibile sia sulla piattaforma satellitare Sky sia sul digitale terrestre di Mediaset Premium) e da Rai Sport 2, canale numero 58 del telecomando e 5058 della piattaforma Sky, collegamento dalle ore 13.30. La corsa potrà essere seguita gratuitamente in diretta streaming video sul sito internet www.rai.tv; per la diretta streaming c’è anche l’opzione Eurosport Player, servizio disponibile a pagamento, e inoltre Eurosport è visibile per gli abbonati tramite le applicazioni Sky Go e Premium Play

1. BMC 29’58”

2. Astana +4”

3. Movistar +5”

4. Etixx – QuickStep +18”

5. Orica GreenEDGE +23”

6. Sky +35”

7. Cannondale – Garmin +47”

8. Lampre – Merida +47”

9. IAM Cycling +50”

10. Bora – Argon 18 +53”

11. Lotto NL – Jumbo +54”

12. Lotto Soudal +59”

13. AG2R La Mondiale +1’00”

14. Katusha +1’05”

15. MTN – Qhubeka +1’07”

16. Europcar +1’07”

17. Trek +1’14”

18. Giant – Alpecin +1’18”

19. Tinkoff – Saxo +1’30”

20. FDJ +1’36”

21. Cofidis +1’49”

1. AUS DENNIS Rohan 92 BMC RACING TEAM 08h 00′ 37”  
2. USA VAN GARDEREN Tejay 91 BMC RACING TEAM 08h 00′ 37” + 00′ 00”
3. UKR GRIVKO Andriy 23 ASTANA PRO TEAM 08h 00′ 41” + 00′ 04”
4. ITA NIBALI Vincenzo 21 ASTANA PRO TEAM 08h 00′ 41” + 00′ 04”
5. NED WESTRA Lieuwe 28 ASTANA PRO TEAM 08h 00′ 41” + 00′ 04”
6. EST TAARAMÄE Rein 26 ASTANA PRO TEAM 08h 00′ 41” + 00′ 04”
7. ITA SCARPONI Michele 25 ASTANA PRO TEAM 08h 00′ 41” + 00′ 04”
8. ESP IZAGIRRE INSAUSTI Gorka 77 MOVISTAR TEAM 08h 00′ 42” + 00′ 05”
9. ESP VALVERDE BELMONTE Alejandro 71 MOVISTAR TEAM 08h 00′ 42” + 00′ 05”
10. FRA GADRET John 74 MOVISTAR TEAM 08h 00′ 42” + 00′ 05”

RANK RIDER RIDER NO. TEAM POINTS
 
 
 
 
 
1. FRA BOUHANNI Nacer 162 COFIDIS, SOLUTIONS CREDITS 39 pts
2. NOR BOASSON HAGEN Edvald 191 MTN-QHUBEKA 38 pts
3. FRA DUMOULIN Samuel 43 AG2R LA MONDIALE 30 pts
4. GBR KENNAUGH Peter 14 TEAM SKY 25 pts
5. BEL BENOOT Tiesj 62 LOTTO-SOUDAL 18 pts
6. AUS GERRANS Simon 51 ORICA GREENEDGE 16 pts
7. RUS TSATEVICH Alexei 87 TEAM KATUSHA 16 pts
8. BEL VAN GENECHTEN Jonas 137 IAM CYCLING 14 pts
9. AUS MC CARTHY Jay 124 TINKOFF-SAXO 12 pts
10. BEL KEUKELEIRE Jens 53 ORICA GREENEDGE 12 pts

RANK RIDER RIDER NO. TEAM POINTS
 
 
 
 
 
1. ERI TEKLEHAIMANOT Daniel 198 MTN-QHUBEKA 25 pts
2. FRA QUEMENEUR Perrig 156 TEAM EUROPCAR 11 pts
3. FRA COURTEILLE ARNAUD 172 FDJ 8 pts
4. GER THURAU Bjorn 207 BORA-ARGON 18 7 pts
5. RSA MEINTJES Louis 196 MTN-QHUBEKA 4 pts
6. FRA GUILLEMOIS ROMAIN 153 TEAM EUROPCAR 3 pts
7. ESP MATE MARDONES Luis Angel 165 COFIDIS, SOLUTIONS CREDITS 2 pts
8. ITA POZZATO Filippo 146 LAMPRE – MERIDA 1 pts
9. LAT SMUKULIS Gatis 86 TEAM KATUSHA 1 pts

RANK RIDER RIDER NO. TEAM TIMES GAP
 
 
 
 
 
 
1. AUS DENNIS Rohan 92 BMC RACING TEAM 08h 00′ 37”  
2. FRA ALAPHILIPPE Julian 101 ETIXX-QUICK STEP 08h 00′ 55” + 00′ 18”
3. GBR YATES Simon 58 ORICA GREENEDGE 08h 01′ 00” + 00′ 23”
4. GBR YATES Adam 57 ORICA GREENEDGE 08h 01′ 00” + 00′ 23”
5. NZL BENNETT George 32 TEAM LOTTO NL – JUMBO 08h 01′ 31” + 00′ 54”
6. NED KELDERMAN Wilco 31 TEAM LOTTO NL – JUMBO 08h 01′ 31” + 00′ 54”
7. GER BUCHMANN Emanuel 202 BORA-ARGON 18 08h 01′ 31” + 00′ 54”
8. BEL BENOOT Tiesj 62 LOTTO-SOUDAL 08h 01′ 36” + 00′ 59”
9. BEL WELLENS Tim 68 LOTTO-SOUDAL 08h 01′ 36” + 00′ 59”
10. FRA BARDET Romain 41 AG2R LA MONDIALE 08h 01′ 37” + 01′ 00”



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori