Probabili formazioni/ Belenenses-Fiorentina: orario diretta tv, le notizie. Sousa si gioca la carta Rossi (giovedì 1 ottobre 2015, Europa League giron

- La Redazione

Probabili formazioni Belenenses-Fiorentina: orario diretta tv e notizie sulla partita dell’Estadio do Restelo, valida per la seconda giornata del girone I di Europa League 2015-2016

KalinicgolInter
Nikola Kalinic (Infophoto)

Dopo la grande vittoria in campionato contro lInter, la splendida Fiorentina di Paulo Sousa tornerà di nuovo in campo. Alle ore 19.00 di questa sera, di scena il match fra i portoghesi del Belenenses e la Viola, gara che si giocherà a Lisbona e che sarà valida per la seconda giornata dei gironi di Europa League, precisamente il Gruppo I. Per la sfida in questione mister Paulo Sousa starebbe pensando di giocarsi la carta Pepito Rossi, con il numero 22 che dovrebbe così partire dal primo minuto in un 3-5-2 al fianco di Babacar. Dovrebbe quindi riposare Kalinic, vero e proprio eroe della sfida contro lInter con la sua tripletta, che potrebbe così accomodarsi in panchina per poi eventualmente entrare nel secondo tempo.

Si gioca alle ore 19 di questa sera presso lEstadio do Restelo; è valida per la seconda giornata del girone I di Europa League 2015-2016. La Fiorentina prima in classifica in Serie A è partita con il piede sbagliato in Europa, perdendo in casa allesordio; ora ha bisogno di una vittoria per riprendere la corsa, dallaltra parte invece il Belenenses ha pareggiato la prima partita e potrebbe mettere una buona ipoteca sulla qualificazione. Arbitra il macedone Aleksandar Stavrev; diamo allora uno sguardo più ravvicinato a quelle che sono le probabili formazioni di Belenenses-Fiorentina.

Non ci sono squalificati o indisponibili nel Belenenses; Sà Pinto, ex giocatore della nazionale portoghese, dovrebbe dunque confermare la squadra che ha pareggiato la prima partita contro il Lech Poznan. Sarà dunque 4-2-3-1, modulo con il quale oggi gioca la maggior parte delle formazioni europee; davanti a Ventura si posizionano Amorim e Geraldes come terzini, in mezzo invece la coppia sarà formata da Tonel e Brandao, che abbiamo visto a lungo nel campionato italiano (soprattutto con il Siena, ma è passato anche da Parma e Cesena). André Sousa e Ruben Pinto formano la cerniera in mediana; compiti di interdizione, ma con qualità per iniziare lazione e svilupparla coinvolgendo gli esterni che saranno Surgeon a destra e Kuca a sinistra, qui è possibile lunico cambio di formazione con lesterno di Capo Verde che può prendere il posto di Rosa dal primo minuto. Sulla trequarti la qualità del veterano Carlos Martins, elemento anche della nazionale portoghese e che sta raggiungendo a 30 anni ormai superati il suo apice; davanti come unica punta agirà invece Luis Leal, attaccante di Sao Tome e Principe con una lunga militanza in Portogallo prima di finire a giocare in Medio Oriente (Emirati Arabi e Arabia Saudita).

Paulo Sousa deve fare a meno di Gonzalo Rodriguez squalificato; fuori anche Roncaglia e Gilberto (per lui un mese di stop) e allora la cosa più probabile è che si torni a giocare con la difesa a 4. Blaszczykowski sarà sacrificato nel ruolo di terzino destro, dall’altra parte agirà Pasqual (dovrebbe dare un turno di riposo a Marcos Alonso) mentre la coppia centrale sarà formata da Astori e Tomovic. In mezzo al campo Borja Valero dovrebbe essere confermato e al suo fianco giocheranno Mario Suarez, che torna così titolare, e a questo punto Badelj che dovrebbe giostrare da playmaker basso relegando ancora in panchina Mati Fernandez. Si va anche verso la modifica del reparto offensivo: dovrebbero tornare titolari Bernardeschi e Giuseppe Rossi che giocheranno in appoggio a Babacar, possibile però che lo strepitoso stato di forma di Kalinic convinca Paulo Sousa a lasciare in campo lattaccante croato, anche perchè la Fiorentina ha bisogno della vittoria esterna se vuole continuare a sperare nella qualificazione ai sedicesimi di Europa League.

Di Europa League sarà trasmessa sulla pay tv del satellite; tutti gli abbonati a Sky potranno avvalersi dunque delle immagini in diretta accedendo ai canali Sky Sport 3 (numero 203) e Sky Calcio 2 (numero 252).

 

 24 Ventura; 2 Amorim, 4 Tonel, 28 Brandao, 19 Geraldes; 8 André Sousa, 6 Ruben Pinto; 17 Sturgeon, 22 Carlos Martins, 12 Kuca; 99 Leal

A disposizione: 1 Ricardo Ribeiro, 20 Filipe Ferreira, 37 Gonçalo Silva, 14 Dalcio, 18 Ricardo Dias, 7 Rosa, 9 Tiago Caeiro

Allenatore: Ricardo Sà Pinto

Squalificati: –

Indisponibili:

 12 Tatarusanu; 16 Blaszczykowski, 4 Tomovic, 13 Astori, 23 Pasqual; 18 Mario Suarez, 5 Badelj, 20 Borja Valero; 22 G. Rossi, 10 Bernardeschi; 9 Kalinic

A disposizione: 33 Sepe, 15 Bagadur, 8 Matias Vecino, 28 Marcos Alonso, 14 Mati Fernandez, 72 Ilicic, 30 Babacar

Allenatore: Paulo Sousa

Squalificati: Gonzalo Rodriguez

Indisponibili: Roncaglia, Gilberto

 

Arbitro: Aleksandar Stavrev (Macedonia)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori