Diretta/ Avellino-Pro Vercelli (risultato finale 3-2) info streaming, video e tv: vittoria sudata per i biancoverdi (Serie B, oggi 1 ottobre 2016)

- La Redazione

Diretta Avellino-Pro Vercelli: info streaming video e tv, probabili formazioni, quote, orario e risultato live. La partita di Serie B è in programma sabato 1 ottobre 2016 (7^giornata)

mammarella_provercelli_cross
Video Pro Vercelli Piacenza , LaPresse

Finisce tre a due la sfida del Partenio tra Avellino e Pro Vercelli. Risultato sofferto per la compagine biancoverde, che nel finale ha rischiato grosso. Una doppietta di Verde porta avanti i campani nel primo tempo, nel mezzo il pari momentaneo di Mustacchio. Nella ripresa Ardemagni fissa il tris che sembra chiudere definitivamente i giochi. Nel recupero, però, i piemontesi tornano clamorosamente in partita grazie a La Mantia. Secondi finali di sofferenza per gli irpini, che al triplice fischio possono comunque fare festa e godersi tre punti meritati. 

Quando siamo giunti nella fase conclusiva dell’incontro, l’Avellino conduce sempre la sfida con il risultato di tre a uno. Pro Vercelli sotto di due gol e in gran difficoltà dopo il tris messo a segno da Ardemagni. I biancoverdi sono ad un passo da tre punti molto importanti per la classifica. I padroni di casa stanno cercando di non concedere spazi in fase offensiva ai piemontesi, senza rinunciare ovviamente ad attaccare. Il pubblico sta facendo la sua parte, incitando a gran voce i propri beniamini. Minuti finali della partita, alla Pro Vercelli serve subito un episodio favorevole per riaprire l’incontro.  

E’ ricominciato da oltre cinque minuti il secondo tempo del Partenio tra Avellino e Pro Vercelli, con il risultato fermo sul tre a uno in favore della formazione biancoverde. Stiamo assistendo ad una partita molto movimentata, con un finale di frazione esaltante. Dopo il vantaggio siglato da Verde per i padroni di casa, è arrivato il pareggio degli ospiti con Mustacchio. Poco dopo la formazione irpina ha trovato la via del raddoppio con Verde attorno al quarantaduesimo minuto. Ad inizio ripresa, poi, ci ha pensato Ardemagni a fissare il tris con una bella giocata che vale la sua prima marcatura della stagione. 

Quando siamo giunti oltre il trentacinquesimo minuto della partita, il risultato tra Avellino e Pro Vercelli è fermo sull’uno a zero in favore della formazione bianconverde. I padroni di casa sono passati in vantaggio attorno al dodicesimo minuto, grazie ad una marcatura di Verde. L’azione: Palazzi perde incredibilmente palla in zona pericolosa, la recupera D’Angelo che serve prontamente Ardemagni, il quale a sua volte serve Verde, che confeziona la rete del vantaggio per i campani. Dopo la rete subita la formazione piemontese ha provato a scuotersi con qualche iniziativa offensiva, ma la retroguardia irpina si sta ben comportando. L’Avellino conduce di misura al Partenio, quando ci si avvia verso la fase finale della prima frazione.

E’ cominciata da oltre dieci minuti di gioco la partita del Partenio tra Avellino e Pro Vercelli, con il risultato sempre fermo sullo zero a zero. Ritmi abbastanza blandi in avvio, con il primo squillo che arrivo al quarto minuto sul cross di Mammarella, intercettato in area da Mustacchio di testa: Radunovic risponde con una bella parata e i biancoverdi si salvano. Gli ospiti stanno cercando di fare la partita, ma le due formazioni sembrano abbastanza coperte in fase difensiva, non concedendo grandi opportunità agli avversari. Vedremo chi tra le due squadre riuscirà ad emergere nel corso dei novanta minuti, al momento prevale l’equilibrio. 

Mancano pochi minuti al calcio di inizio della settima giornata del campionato di Serie B. Tra poco in campo al Partenio Avellino e Pro Vercelli. Le due squadre hanno da poco terminato la fase di riscaldamento e i due allenatori hanno svelato le loro scelte tecniche, diramando le formazioni ufficiali. Ecco come si dispongono i biancoverdi: Avellino (3-5-2): Radunovic; Gonzalez, Djimsiti, Diallo; Belloni, D’Angelo, Omeonga, Soumarè, Asmah; Verde, Ardemagni. A disp.: Frattali, Donkor, Jidayi, Crecco, Lasik, Paghera, Mokulu, Bidaoui, Camarà. All.: Toscano. Di seguito le scelte degli ospiti. Pro Vercelli (4-3-3): Provedel; Germano, Bani, Luperto, Mammarella; Emmanuello, Palazzi, Altobelli; Mustacchio, Morra, Sprocati. A disp.: Zaccagno, Budel, Legati, Baldini, Malonga, Mussmann, Castiglia, Ebagua, Morra. All.: Longo. 

La sfida Avellino-Pro Vercelli, valida per la settima giornata del campionato di Serie B, offre anche un interessante confronto tra gli allenatori Domenico Toscano e Moreno Longo, che si affrontano per la prima volta. E questo non sorprende, considerando che l’allenatore della Pro Vercelli è un esordiente: Moreno Longo è, infatti, reduce dalla guida della Primavera del Torino, con cui ha vinto un campionato e una Supercoppa. Domenico Toscano comunque nel corso della sua carriera ha già avuto modo di incrociare la Pro Vercelli. Sono quattro i precedenti: due vittorie, un pareggio ed una sconfitta, per cui il bilancio maturato sorride a Domani Toscano, che ha affrontato la Pro Vercelli nei precedenti da allenatore della Ternana. Le statistiche andranno aggiornate per Domenico Toscano, mentre per Moreno Longo si tratta di aprire una nuova ed importante pagina in una stagione ricca di prime volte.

Vediamo i precedenti tra Avellino e Pro Vercelli, che si affronteranno al Partenio per l’ottava giornata di Serie B. Nelle ultime cinque partite si sono affrontate nel campionato di Serie B ed in quello di Lega Pro. I risultati hanno sorriso per tre volte all’Avellino, le altre due gare sono terminate in pareggio. L’ultimo incontro risale alla scorsa stagione di Serie B: all’andata la partita è terminata 1-0 a favore dell’Avellino con il gol di D’Angelo al 56′, mentre al ritorno la gara è finita 1-1 grazie alle reti di Legati e Castaldo. Nell’attuale campionato di Serie B le due squadre non se la passano benissimo: l’Avellino si trova all’ultimo posto in classifica con soli tre punti visto che ha collezionato due pareggi e tre sconfitte e non ha mai portato a casa i tre punti finora. La Pro Vercelli, invece, si trova al sedicesimo posto con sei punti in classifica ed è reduce dalla vittoria con il Cesena. 

E’ arrivato il momento di conoscere i migliori giocatori di Avellino e Pro Vercelli, secondo la classifica stilata con l’Indice di Valutazione Generale (IGV). Chi si è messo in evidenza finora nell’Avellino e nella Pro Vercelli? Scopriamolo analizzando tutti i reparti. Ivan Provedel e Boris Radunovic sono rispettivamente al tredicesimo e quattordicesimo posto della classifica con un margine molto risicato: 19.6 per il portiere della Pro Vercelli, 19.3 per quello dell’Avellino. La squadra campana può contare in difesa sul prezioso contributo di Isaac Donkor e Berat Djimsiti, che sono al quarto e settimo posto con i punteggi 20.9 e 20.3. Non è poi così lontano Mattia Bani della Pro Vercelli, al nono posto con 20 punti. L’Avellino, però, non ha centrocampisti nella top 15 della classifica IGV, mentre la Pro Vercelli ha Simone Emmanuello al quarto posto con 20.7 punti. Devono migliorare senza dubbio gli attaccanti: né quelli dell’Avellino né quelli della Pro Vercelli sono entrati in classifica.

Sarà diretta dallarbitro Niccolò Baroni della sezione di Firenze. La partita dello stadio Partenio, in programma sabato 1 ottobre 2016 alle ore 15.00, sarà una sfida particolarmente delicata nel quadro della settima giornata del campionato di Serie B. Discorso valido soprattutto per gli irpini che con soli tre punti ottenuti nei primi sei turni, si trovando da soli a fondo classifica. Un momento difficile ed anche il tecnico Toscano, nonostante la fiducia della società di nuovo incassata, si giocherà un pezzo di panchina contro i piemontesi che dalla loro sono invece reduci dalla prima vittoria stagionale in campionato, grazie alla rete siglata nel recupero del primo tempo da Mustacchio contro il Cesena. Gli irpini peraltro oltre alla crisi dei risultati devono fronteggiare quello del loro reparto offensivo, con due sole reti realizzate nelle ultime sei partite, una nelle ultime cinque.

Nelle ultime due stagioni i biancoverdi erano stati spesso protagonisti, stavolta sembrano attraversare una crisi che si estende anche alla società, col patron che ha parlato di problemi prolungati con la Coviscoc. Del momento di confusione all’Avellino proverà ad approfittare una Pro Vercelli che con Moreno Longo in panchina ha dato inizio ad un nuovo ciclo, dopo aver ottenuto con profitto la salvezza negli ultimi due campionati. Una squadra che sembra ancora un cantiere aperto ma che ha fatto tesoro dello schiaffone subito in casa contro il Cittadella tre partite fa, con i quattro punti ottenuti nelle ultime due partite che rappresentano senz’altro un’importante cambio di passo per i piemontesi.

Di seguito le probabili formazioni previste allo stadio Partenio: Avellino in campo con il serbo Radunovic a difesa della porta e una difesa a tre con Alejandro Gonzalez, l’albanese Djimsiti e il senegalese Diallo titolari. La coppia belga Omeonga-Soumare giocherà al centro della linea mediana assieme a D’Angelo, mentre sulla fascia destra giocherà Belloni e sulla fascia sinistra il ghanese Asmah. Il belga Mokulu e Ardemagni saranno invece titolari nel tandem offensivo.

La Pro Vercelli opporrà Provedel in porta, con Luperto e Bani schierati come difensori centrali, mentre Mammarella sarà schierato in posizione di terzino destro e Germano in posizione di terzino sinistro. Palazzi, Emmanuello e Altobelli giocheranno come terzetto di centrocampo alle spalle del tridente offensivo in cui partiranno dal primo minuto l’albanese Vajushi, Mustacchio (come detto match winner dell’ultima sfida casalinga contro il Cesena per la Pro) e Morra.

Pro Vercelli che non ha ancora vinto in trasferta in questo campionato, un dato del quale i bookmaker tengono conto nonostante la fase molto difficile che l’Avellino sta attraversando in avvio di stagione. Irpini dunque favoriti con quota per il segno ‘1’ offerta a 2.05 da Paddy Power, mentre Betclic propone a 3.25 la quota per l’eventuale pareggio e Betfair moltiplica per 4.00 la posta scommessa sul successo esterno dei piemontesi.

Avellino-Pro Vercelli, sabato 1 ottobre 2016 alle ore 15.00, sarà uno dei match trasmessi in diretta tv e in esclusiva da Sky per quanto riguarda l’offerta dedicata al campionato cadetto. La partita sarà visibile sul canale numero 256 dello SkyBox (Sky Calcio 6 HD) con diretta anche in streaming video garantito per tutti i clienti abbonati al pacchetto Calcio, tramite il collegamento sul sito skygo.sky.it.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori