DIRETTA/ Cagliari-Genoa Primavera (risultato finale 1-2) info streaming video e tv: vincono i liguri (oggi 1 ottobre 2016)

- La Redazione

Diretta Cagliari-Genoa Primavera info streaming video e tv, probabili formazioni e risultato live della partita per la 4^ giornata del girone C del campionato (oggi 1 ottobre 2016)

PalloniChampions
LaPresse

Il Genoa batte il Cagliari due a uno e conquista tre punti preziosi per la quarta giornata del campionato Primavera 2016-2017. Ottima prestazione da parte dei grifoni,  che passano in vantaggio attorno alla mezzora del primo tempo grazie ad una rete di Matarese. Il raddoppio si concretizza nei minuti successivi con Benedetti. Poi al fotofinish i sardi rientrano in partita con Pennington, ma è troppo tardi per tentare una rimonta- Vincono i liguri, la formazione cagliaritana resta a bocca asciutta. 

Si avvicina, andiamo allora a vedere alcune quote proposte dallagenzia di scommesse sportive Bet365 sullesito di questa partita della quarta giornata del Campionato Primavera fra i rossoblù sardi e quelli liguri. Il pronostico è davvero equilibratissimo, con solo un piccolissimo vantaggio per il Cagliari, probabilmente dovuto al fattore campo che favorisce i padroni di casa. Infatti il segno 1 per la vittoria del Cagliari è proposto alla quota di 2,25 mentre per il successo esterno del Genoa (naturalmente indicato dal segno 2) si sale ma soltanto di pochissimo, per la precisione fino a 2,50. Meno probabile secondo gli scommettitori è il pareggio, quotato a 3,75. Per la dicitura Goal Under/Over 2.5 segnaliamo infine che la quota per il Più di è stata fissata a 1.55, mentre il Meno di è stato quotato a 2.37, ciò indica che si ipotizza una partita molto ricca di gol.

Dall’arbitro Francesco Raciti della sezione di Acireale oggi pomeriggio, sabato 1 ottobre alle ore 15.00, è una partita valida per la quarta giornata del Campionato Primavera 2016-2017. Le due squadre si trovano nel girone C, assieme a corazzate del calibro dell’Inter, della Roma e dell’Atalanta, e hanno bisogno dei tre punti per non vedere le avversarie allontanarsi. Entrambe si trovano a quota 6 in classifica, distanti tre lunghezze dalla capolista Inter e un solo punto dall’Atalanta, attualmente al secondo posto.

Di conseguenza lo scontro diretto in programma potrebbe rappresentare uno snodo cruciale per la stagione di entrambe le squadre, il classico crocevia che spesso risulta decisivo nell’economia di un torneo bello e intenso come il campionato Primavera. Man mano che ci si avvicina alla partita l’attesa si fa sempre più grande per i tifosi, ma anche per gli addetti ai lavori, all’opera per cercare di indovinare le scelte che i due allenatori faranno circa le squadre titolari.

Al campo Comunale di Decimomannu, i padroni di casa del Cagliari, guidati dal tecnico Max Canzi, si posizioneranno con un 4-5-1 come modulo di riferimento, lo stesso utilizzato nella vittoria della precedente giornata a spese del Novara. In porta ci sarà il promettente diciassettenne Mirko Bizzi che verrà coadiuvato dall’ottima difesa composta da Andrea Cadili, Andrea Mastino, Vasco Oliveira e Mattia Pitzalis. A centrocampo non dovrebbero esserci grosse sorprese: i calciatori che giocheranno da titolari saranno Nicholas Pennington, Andrea Porcheddu, Federico Serra, Roberto Biancu e Daniele Dessena. Il calciatore ex Parma sta ancora svolgendo la fase di recupero a seguito di un terribile infortunio che lo ha tenuto per molto tempo lontano dai campi di gioco. Dunque il periodo di assestamento con la squadra Primavera gli permetterà di recuperare il ritmo partita e di aggregarsi al più presto alla Prima squadra. L’attacco sarà composto dall’unica punta Davide Arras, punta di diamante della compagine sarda e già adocchiato da diversi club di cadetteria e della massima serie.

Il Genoa diretto da mister Cristian Stellini, esperto calciatore che ha visto le maglie del Genoa e del Bari, scenderà sul manto erboso con un 4-3-3 molto offensivo, per cercare di allargare il più possibile le maglie difensive cagliaritane e cercare di sorprendere il pacchetto arretrato con gli inserimenti da dietro delle due mezzali. Fra i pali si destreggerà l’estremo difensore Diego Faccioli, accompagnato dal poker di difendenti formato da Alex Coppola, Mario Ierardi, Amir Mahrous e Anibal. Il trio di centrocampo sarà composto da Viviano Minardi, Alessandro Quaini e Luca Zanimacchia, che si occuperanno di interrompere la manovra, far ripartire l’azione e all’occasione dovranno inserirsi dalle retrovie per tentare di creare la superiorità numerica. In attacco invece ci saranno il brasiliano Asencio, Riccardo Benedetti e il rumeno Micovski, attaccante diciassettenne già a segno alla prima giornata contro i pari età del Frosinone.

Cagliari-Genoa Primavera, in programma oggi pomeriggio sabato 1 ottobre 2016 alle ore 15.00, potrà essere seguita in diretta tv e in esclusiva su Rai Sport 1, il canale numero 57 del telecomando che è disponibile anche al numero 5057 della piattaforma satellitare Sky. Questo significa che sarà disponibile anche la diretta streaming video tramite il sito Internet della tv di Stato all’indirizzo www.rai.tv



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori