Diretta / Juventus-Sassuolo Primavera (risultato finale 2-0) info streaming video e tv: 44′ Rogerio, 46′ Kean (oggi, sabato 1 ottobre 2016)

- La Redazione

Diretta Juventus-Sassuolo primavera: info streaming video e tv, probabili formazioni e risultato live della partita della quarta giornata di oggi sabato 1 ottobre 2016.

JuvePrimavera_Bove
Risultati Torneo Viareggio Cup 2017, Foto LaPresse

E’ cominciata da oltre mezzora la partita del campionato Primavera tra la Juventus e il Sassuolo, con il risultato ancora fermo sullo zero a zero. Dopo una fase di studio, i bianconeri hanno preso maggiore iniziativa. Tuttavia l’occasione migliore è capitata al Sassuolo in due circostanze, prima con Caputo e poi con Zecca ma Audero ha risposto presente. I neroverdi fanno paura quando ripartono, la squadra di Grosso però non è da meno e si è resa pericolosissima con un tentativo di Caligara respinto dal palo; poi sulla ribattuta Rogerio ha incredibilmente sprecata da ottima posizione. Bella partita in corso, Juventus e Sassuolo stanno regalando emozioni. Chissà chi delle due squadre riuscirà a sbloccare il punteggio. 

La sfida del campionato Primavera tra Juventus e Sassuolo si preannuncia di alto livello, visto che la squadra neroverde è in testa alla classifica con due punti di vantaggio sui bianconeri. Il match, valido per la quarta giornata, rappresenta dunque una chance di sorpasso per la Juventus, mentre per il Sassuolo è l’occasione per incrementare il proprio vantaggio, consolidando al tempo stesso il proprio primato nel Girone B. Di seguito le formazioni ufficiali scelte da Fabio Grosso e Paolo Mandelli. : Audero, Mattiello, Coccolo, Muratore, Caligara, Rogerio, Macek, Mosti, Kean, Kastanos, Leris. A disposizione: Del Favero, Tripaldelli, Toure, Andersson, Zanandrea, Beruatto, Bove, Morselli, Zequiri, Vogliacco, Semprini, Loria. : Costa, Gambardella, Masetti, Abelli, Erlic, Ravanelli, Bruschi, Sarzi, Zecca, Caputo, Marin. A disposizione: Vitali, Rossini, Saccani, Ferrini, Bellei, Franchini, Parisi, Ferrario, Tinterri, Palma, Romairone.

In attesa del fischio dinizio di Juventus-Sassuolo Primavera, match valido per la quarta giornata di Campionato andiamo a vedere cosa i principali bookmakers hanno scritto nel proprio pronostico della vigilia. Secondo il portale di scommesse bet365 la formazione di Fabio Grosso sembra largamente favorita per la vittoria: ai bianconeri della Primavera sé stata infatti assegnata la quota di 1.72, mentre il Sassuolo è stato valutato a 3.75, mentre il pareggio è stato quotato a 3.75. Per quando riguarda la doppia chance ricordiamo che la vittoria della Juventus Under 19 o il pareggio è stata quotata a 1.25, il successo dei neroverdi o lX è stato fissato a 2.00, mentre la vittoria di una delle due formazioni è stata valutata a 1.25. Per la dicitura Goal Under/Over 2.5 segnaliamo infine che la quota per il Più di è stata fissata a 1.60, mentre il Meno di è stato quotato a 2.30.

A sarà diretta dallarbitro Paride De Angeli della circoscrizione di Abbiategrasso, che in questa occasione sarà assistito da M. Cartaino e A. Vono. Juventus-Sassuolo, match valido per la quarta giornata del Campionato Primavera è in programma per oggi sabato 1 ottobre 2016 alle ore 13 presso il Campo Ale e Ricky di Vinovo. Le due compagini, inserite nel girone C, hanno due punti di distanza: il Sassuolo è da solo in vetta con tre vittorie in altrettante partite disputate, la Juventus si trova a 7 punti ed è reduce da due vittorie consecutive dopo il pareggio rimediato alla prima giornata. Dunque in casa di vittoria sabato 1 ottobre alle ore 15, i bianconeri opererebbero il sorpasso in classifica. Naturalmente in casa neroverde si augurano che l’incontro vada diversamente da quello del campionato di Serie A, durante il quale la Juventus ha battuto la prima squadra emiliana per 3-1. A livello di Primavera però è tutta un’altra storia e questo torneo ha spesso regalato sorprese e insegnato a non dare mai nulla per scontato.

Quali saranno le formazioni che i due tecnici faranno scendere in campo? Questa domanda tormenta da giorni gli addetti ai lavori, che cercano di carpire informazioni sui ventidue titolari. La Juventus di mister Fabio Grosso andrà in campo con un offensivo 4-3-1-2 come modulo di riferimento, pronto a cambiare in corso d’opera a seconda delle necessità e dell’andamento del match. In porta ci sarà il diciottenne Mattia Del Favero, uno dei più esperti, che guiderà la difesa a quattro composta da Alessandro Semprini, il capitano Alessandro Vogliacco, Yoan Severin e Pietro Beruatto. Il centrocampo a tre vedrà agire da mezzali Fabrizio Caligara e il ceco Roman Macek, mentre in posizione di mediano si disimpegnerà il guineano Oumar Toure.

Dietro le due punte, nel difficile ruolo di trequartista, ci sarà Nicola Mosti, proveniente dall’Empoli. I due attaccanti incaricati di bucare la difesa neroverde saranno l’irlandese Moise Kean e Fabio Morselli, che agirà da seconda punta. Per quanto riguarda il Sassuolo invece, il tecnico Paolo Mandelli dovrebbe proporre un collaudato 4-3-3, lo stesso modulo che ha permesso alla compagine emiliana di sbarazzarsi senza problemi dei pari età dell’Avellino nel turno di campionato precedente (successo del Sassuolo con il punteggio di 4-1). Fra i pali pronto Bryan Costa, scuola Carpi, che dovrà impedire ai calciatori della Juventus di andare in gol assieme all’aiuto di Giulio Gambardella, il capitano Luca Ravanelli, Martin Erlic e Andrea Masetti, un reparto molto ben strutturato e che ha acquisito a pieno i meccanismi difensivi.

A centrocampo le due mezzali saranno Marius Marin e Daniele Cipolla, che agiranno da supporto al mediano Federico Abelli, fulcro della costruzione di gioco della squadra di mister Paolo Mandelli. In attacco le due ali, che avranno il compito di allargare le maglie difensive della Juventus, saranno Giacomo Zecca e Simone Caputo, entrambi a segno nel turno precedente, mentre la punta centrale sarà molto probabilmente Nicolò Bruschi.

Tatticamente sarà una gara imprevedibile, che potrebbe cambiare padrone da un momento all’altro. Saranno decisivi gli episodi e farà la differenza chi riuscirà a restare concentrate nei momenti topici. Ricordiamo che la partita per la quarta giornata del Campionato Primavera Juventus-Sassuolo sarà visibile a partire dalle ore 13 in diretta tv sul canale Sportitalia, presente al numero 60 del digitale terrestre e anche sul canale numero 225 del bouquet della piattaforma satellitare a pagamento di Sky: non sarà invece disponibile uno streaming video dellevento. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori