Diretta/ Modena-Bassano (risultato finale 0-0) info streaming video Sportube, pareggio a reti bianche (oggi, Lega Pro 2016 girone B)

- La Redazione

Diretta Modena-Bassano: info streaming video Sportube, probabili formazioni, quote, orario e risultato live. La partita di Lega Pro girone B è in programma sabato 1 ottobre 2016

marino_modena_maglia
Antonio Marino, 28 anni, difensore del Modena (Lapresse)

Non ci sono testa a testa precedenti tra Modena e Bassano, che si affronteranno per la settima giornata del campionato di Lega Pro, Girone B. Nelle ultime cinque partite i padroni di casa hanno vinto soltanto una partita contro il Teramo per 2-1, poi hanno perso contro Ancona e Reggiana (rispettivamente per 1-0 e 2-1) ed hanno pareggiato con la Maceratese per 0-0. Nell’attuale campionato il Modena si trova al quindicesimo posto con cinque punti, non un inizio esaltante per i padroni di casa. Il Bassano invece nelle ultime cinque partite ha vinto contro Santarcangelo ed Ancona (rispettivamente per 4-0 e 2-1), ha perso contro il Lumezzane per 2-1 ed ha pareggiato con SudTirol e Teramo per 1-1 entrambe le volte. In campionato il Bassano si trova al quarto posto in classifica con undici punti. Il Modena in casa nelle ultime cinque gare ha collezionato soltanto cinque punti, il Bassano lontano da casa ne ha collezionati quattro.

Sarà diretta dallarbitro Antonello Balie di Termoli, assistito dai guardalinee Antonio Catamo di Saronno e Marco Trincheri di Milano. Partita in programma sabato 1 ottobre 2016 allo stadio Alberto Braglia di Modena, dove dalle ore 16:30 i canarini padroni di casa ospitano il Bassano. Il campionato di Lega Pro vive nel week-end la sua settima giornata: Modena e Bassano sono incluse nel girone B che al momento cerca ancora un padrone. Mentre Alessandria e Foggia stanno viaggiando a punteggio pieno negli altri due raggruppamenti, rispettivamente A e C, nel B le prime 7 squadre sono raccolte in 4 punti, dai 14 del Venezia capolista ai di Feralpisalò e Gubbio.

In mezzo anche il Bassano allenato da Luca DAngelo, che grazie allultima vittoria ai danni del Santarcangelo è salito a quota 11 agganciando il quarto posto, condiviso con il Parma. Più difficoltoso linizio del Modena che dopo 6 giornate si trova oltre la fascia playout ma solo per differenza reti, perché i punti (5) sono gli stessi di Sudtirol, Mantova, Teramo e Ancona.

Dopo la retrocessione dellultima Serie B, i gialloblu emiliani sono ripartiti per dire la loro almeno in zona playoff: per il momento però non hanno trovato continuità di risultati. Al contrario il Bassano, già terzo la passata stagione nel girone A, ha perso solo una volta nel nuovo campionato e si presenta al Braglia lanciato dal 4-0 rifilato al Santarcangelo sabato scorso. Modena che invece arriva da due ko consecutivi contro Reggiana (1-2 nel ritrovato derby dellEmilia) ed Ancona: in questultima occasione i ragazzi allenati da Simone Pavan hanno prodotto una prestazione incolore vedendosi raggiungere in classifica dai marchigiani, vincitori grazie al gol di Frediani in apertura di secondo tempo.

Ben diverso il pomeriggio del Bassano che come detto ha schiantato il Santarcangelo, infliggendogli la prima sconfitta: al 13 il difensore Alberto Barison ha aperto le marcature di testa, poi poco prima dellintervallo (40) Mattia Minesso ha raddoppiato su calcio di rigore, concesso per fallo di mano del difensore avversario Siringano. Ancora Minesso protagonista nella ripresa, con la punizione diretta del 3-0 realizzata al 64, mentre a porre la ciliegina sulla torta ha provveduto il centrocampista Nicolò Bianchi, a segno con una conclusione di prima sul suggerimento dellala Marcello Falzerano. Nel recupero gloria anche per il portiere Elia Bastianoni, che ha neutralizzato il penalty avversario calciato da Merini.

Così facendo il Bassano ha riscattato il precedente ko di Lumezzane (2-1), rimanendo a breve distanza dalla vetta. Nonostante i risultati opposti ottenuti settimana scorsa, e il gap di 6 lunghezze in classifica a favore dei veneti, i bookmaker attribuiscono maggiori chance di successo al Modena. Lagenzia di scommesse SNAI quota il segno 1 per la vittoria gialloblu a 2,60, mentre il segno 2 per il colpo esterno del Bassano vale 2,75; a quota 3 il segno X per il pareggio finale. Altre opzioni dalla lavagna SNAI: Under 1,65, Over 2,05, Gol 1,77 e NoGol 1,90.

Passando alle probabili formazioni della partita Modena-Bassano, il Modena dovrebbe schierarsi in campo con il modulo 4-3-3. Davanti al portiere Nicolò Manfredini i difensori saranno Calapai a destra, il rumeno Popescu a sinistra, Andrea Accardi e Aldvorandi in mezzo. Giorico sarà il regista nel centrocampo a tre, completato dagli uruguaiano Agustin Olivera e Nicolas Schiavi; questultimo potrebbe anche traslocare in prima linea con linserimento del ghanese Besea nel reparto mediano. Attacco a tre punte: Ravasi centravanti, Basso e il diciannovenne Tulissi esterni.

4-4-2 invece per il Bassano di mister Luca DAngelo, che probabilmente riproporrà in blocco la formazione titolare sabato scorso. Quindi Bastianoni a difesa della porta, Barison e il capitano Nicola Bizzotto centrali arretrati, Formiconi e Crialese terzini. In mezzo al campo Nicolò Bianchi e Proietti, sulle fasce Falseranno e Minesso. Qualche dubbio in più per quanto riguarda lattacco: Gandolfo e Fabbro se la giocano con Mastello e con il francese Rantier, non è da escludere che il tecnico mescoli le carte a sua disposizione.

Come tutte le partite del campionato di Lega Pro e della Coppa Italia di categoria, anche Modena-Bassano si potrà seguire in diretta streaming video sul canale web sportube.tv; da questanno però il servizio di Lega Pro Channel è a pagamento, per seguire le partite dinteresse si può acquistare uno dei pacchetti proposti dal sito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori