PROBABILI FORMAZIONI/ Atalanta-Napoli: diretta tv, orario, le ultime notizie live. I protagonisti (Serie A 2016-2017, 7^ giornata)

- La Redazione

Probabili formazioni Atalanta-Napoli: diretta tv, orario, le ultime notizie live su moduli e titolari alla vigilia della partita di Serie A 2016-2017, 7^ giornata

KessieAtalanta2016
Diretta Atalanta Pescara, LaPresse

Sfida interessante allo Stadio Atleti Azzurri d’Italia dove si gioca la gara Atalanta-Napoli. Sono diversi i protagonisti attesi nelle probabili formazioni per questa partita. Tra i nerazzurri attenzione ad Andrea Petagna che è andato in gol nella gara della settimana scorsa contro il Crotone. Ha fisico e grande rapidità sotto porte, vedremo se riuscirà a ripetersi. Inoltre è bravo a fare reparto da solo, facendo salire la squadra grazie alla sua fisicità. Dall’altra parte sono tantissimi i nomi da poter fare, ma sicuramente quello di Nikola Maksimovic è quello che mette più curiosità. Il serbo giocherà al posto di Raul Albiol che ha proprio dovuto sostituire nella gara di Champions League contro il Benfica. Arrivato per una cifra importante il centrale ex Torino non aveva mai giocato e ora si ritrova titolare e pronto a far cambiare le gerarchie a Maurizio Sarri.

Allo stadio Atleti Azzurri di Italia di Bergamo, l’Atalanta allenata da Gianpiero Gasperini ospita il Napoli guidato da Maurizio Sarri. I nerazzurri grazie al successo ottenuto sul Crotone hanno allontanato la crisi, ma con i partenopei le difficoltà saranno superiori. Guardando le probabili formazioni dell’incontro abbiamo deciso di selezionare un bomber per parte, vale a dire uno degli attaccanti potenzialmente decisivi sotto porta. Nel tridente dei nerazzurri puntiamo inevitabilmente su Gomez, uno degli attaccanti con più qualità della dea. La sua imprevedibilità in attacco potrebbe creare qualche grattacapo alla difesa del Napoli. Per quanto riguarda i campani la nostra scelta cade su Milik, che ha già realizzato ben quattro marcature in questo inizio di stagione. La difesa atalantina dovrà prestare molta attenzione in fase di marcatura. Anche Callejon e Insigne, logicamente, meritano attenzione particolare per la retroguardia di casa.

, che si gioca domani pomeriggio alle ore 15.00, è una partita valida per la settima giornata del campionato di Serie A 2016-2017. Allo stadio Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo si sfidano l’Atalanta di Gian Piero Gasperini e il Napoli di Maurizio Sarri. L’inizio di stagione per i nerazzurri è stato più complicato del previsto, ma la trasferta a Bergamo è da sempre molto ostica per il Napoli: l’Atalanta dunque proverà a rilanciarsi con un risultato di prestigio, il Napoli invece cerca tre punti che sarebbero molto preziosi nella lotta al vertice. Andiamo dunque a dare uno sguardo alle probabili formazioni di Atalanta-Napoli.

La vittoria nella scorsa giornata potrebbe avere fatto bene alla Dea, che però deve fare i conti con le assenze dello squalificato Kessie e di Carmona, Konko e Suagher. Problemi dunque soprattutto a centrocampo, dove salgono di conseguenza le quotazioni dell’ex Grassi, che è tornato a Bergamo dopo sei mesi con pochi squilli a Napoli e si gioca una maglia da titolare con Migliaccio, sempre che Gasperini non punti su un più aggressivo 3-4-3 che porterebbe fra i titolari D’Alessandro. Contro una big come il Napoli consideriamo comunque più probabile il 3-5-2 ed è da segnalare un altro dubbio in attacco, dove dopo il gol contro il Crotone potrebbe essere favorito Petagna per affiancare la certezza ‘Papu’ Gomez. Paloschi e Pinilla sembrano quindi destinati alla panchina.

Più cambiamenti del solito per Maurizio Sarri. Sono forzati quelli in difesa, dove mancheranno Albiol e Chiriches e di conseguenza la coppia centrale sarà formata da Koulibaly e Maksimovic, che ha rotto il ghiaccio mercoledì in Champions League. I dubbi si concentrano invece a centrocampo e in attacco: in mezzo al campo l’unico certo del posto sembra Allan, con Jorginho e Hamsik che sono insidiati come al solito da Zielinski ma stavolta anche da Diawara. Discorso molto simile in attacco, dove l’unica certezza è Callejon: Milik e Gabbiadini si giocano il posto da punta centrale, mentre sull’altra fascia Mertens sembra favorito su Insigne.

, partita valida per la settima giornata di Serie A, potrà essere seguita in diretta tv domani pomeriggio alle ore 15.00 sia sulla pay tv del satellite, per la precisione sul canale Sky Calcio 1 (numero 251), sia sulla pay-tv del digitale terrestre, in questo caso sui canali Mediaset Premium Sport 2 e Mediaset Premium Sport 2 HD.

 

Berisha; Masiello, Toloi, Zukanovic; Conti, Kurtic, Grassi, Freuler, Dramè; Petagna, Gomez. All. Gasperini.

A disposizione: Sportiello, Bassi, Stendardo, Raimondi, Caldara, Migliaccio, Gagliardini, Spinazzola, D’Alessandro, Cabezas, Paloschi, Pinilla.

Squalificati: Kessie.

Indisponibili: Carmona, Suagher, Konko.

 Reina; Hysaj, Koulibaly, Maksimovic, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Milik, Mertens. All. Sarri.

A disposizione: Sepe, Rafael, Tonelli, Albiol, Strinic, Maggio, Rog, Giaccherini, Zielinski, Diawara, Insigne, Gabbiadini.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Chiriches, Albiol.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori