PROBABILI FORMAZIONI/ Cagliari-Crotone: diretta tv, orario, le ultime notizie live. I ballottaggi (Serie A 2016-2017, 7^ giornata)

- La Redazione

Probabili formazioni Cagliari-Crotone: diretta tv, orario, le ultime notizie live su moduli e titolari alla vigilia della partita di Serie A 2016-2017, 7^ giornata

Crotonedeluso
LaPresse

Sfida tra neopromosse allo Stadio Sant’Elia con Cagliari-Crotone. I sardi sono sicuramente in un momento fisico migliore, mentre gli ospiti devono alzare la testa dopo un inizio complicatissimo. Sono diversi i ballottaggi nelle probabili formazioni per Massimo Rastelli e Davide Nicola. I padroni di casa potrebbero decidere di rinunciare a un centrocampista tra Munari e Di Gennaro per far giocare largo a sinistra Pisacane. In cabina di regia poi lo stesso Di Gennaro si vede insidiare il posto da titolare da Tachtsidis. Sono molti di più i dubbi da parte degli ospiti. Sampirisi dovrebbe giocare a sinistra, favorito su Rohden. Dubbio poi sul modulo che sarà un 4-3-3 con Tonev o un 3-5-2 con Salzano. Ovviamente con il secondo ci troveremo di fronte a una scelta più conservativa con la difesa decisamente più abbottonata. Davanti invece lo stesso Tonev si gioca una maglia da titolare con Marcello Trotta, mentre al centro del tridente uno tra Falcinelli e Simy sarà la punta di riferimento.

In attesa di assistere a Cagliari-Crotone, facciamo il punto della situazione sulle panchine delle due formazioni. Quali giocatori sono destinati a guardare la partita a bordo campo, sperando in un ingresso a match in corso? Partiamo dai padroni di casa, quindi dal Cagliari: Di Gennaro non dovrebbe riuscire a strappare un posto da titolare né a Pisacane né a Tachtsidis. Non è un momento facile per il centrocampista, che soffre l’adattamento in Serie A dopo una stagione invece da protagonista in B. Panchina anche per Munari per quanto riguarda il centrocampo. La coppia offensiva Borriello-Sau non si tocca, quindi Giannetti e Melchiorri dovranno sperare di subentrare. Molti i dubbi in casa Crotone per Davide Nicola: sulla panchina del Crotone dovremmo trovare Sampirisi e Rosi, perché Rohden sembra in vantaggio per un posto sulla fascia. Trotta vorrebbe soffiare il posto ad uno tra Tonev e Falcinelli, ma è destinato alla panchina insieme a Simy. Salzano, invece, potrebbe essere preso in considerazione solo in caso di passaggio al 3-5-2 e, dunque, a finire in panchina sarebbe Tonev.

Stiamo a vedere che gara uscirà dalla sfida tra le due neopromosse in Cagliari-Crotone. La sfida propone diversi protagonisti che potrebbero fare la differenza. Tra i più attesi c’è anche Marco Borriello in odore di nazionale azzurra. L’attaccante campano è partito molto bene in questa stagione con quattro gol in Serie A e quattro in Coppa Italia. Giocatore vero è un attaccante che in mezzo all’area di rigore fa la differenza. Dall’altra parte invece Davide Nicola cerca una soluzione per una classifica che inizia a far paura. Sicuramente tra i calciatori più interessanti c’è quel Falcinelli che in Serie A ha la grande opportunità di dimostrare le sue qualità anche se fino a questo momento non ha avuto sempre spazio. Contro una difesa abbastanza statica come quella della squadra di Massimo Rastelli può fare la differenza la sua rapidità anche nel cambio di passo improvviso.

, che si gioca domani pomeriggio alle ore 15.00, è una partita valida per la settima giornata del campionato di Serie A 2016-2017. Allo stadio Sant’Elia del capoluogo sardo si sfidano il Cagliari di Massimo Rastelli e il Crotone di Davide Nicola. L’anno scorso Cagliari e Crotone dominarono la Serie B, ma l’approdo al massimo campionato è stato diverso per le due formazioni: bene per il Cagliari, soprattutto in casa, mentre il Crotone sta soffrendo molto la sua prima volta assoluta in Serie A ed occupa l’ultimo posto. Andiamo dunque a dare uno sguardo alle probabili formazioni di Cagliari-Crotone.

La prima osservazione in casa Cagliari deve essere doverosamente riservata agli assenti: Storari si aggiunge infatti a Dessena, Ionita e Farias, di conseguenza titolare in porta sarà Rafael. In difesa il dubbio riguarda il ruolo di terzino destro, per il quale sembra favorito Pisacane ma non ci sono ancora certezze. Un altro ballottaggio caldo riguarda il cuore del campo, dove Tachtsidis è favorito ma resta validissima anche l’ipotesi Di Gennaro. Le certezze invece riguardano l’attacco, dove non ci sono dubbi sulla presenza di Joao Pedro come trequartista e di Sau e Borriello a formare la coppia più avanzata del 4-3-1-2 sardo, con Melchiorri pronto ad entrare dalla panchina a partita in corso.

Mister Davide Nicola probabilmente si gioca la panchina del Crotone oggi pomeriggio, ma per lo meno può farlo con la rosa quasi al completo a disposizione, visto che sono indisponibili solamente Rosi e Fazzi. Bisogna sottolineare che si punta ad avere in campo dall’inizio Tonev, in recupero di condizione dopo gli acciacchi delle ultime settimane e potrebbe completare il tridente nel quale come punta centrale Falcinelli dovrebbe essere preferito a Trotta e Simy. In attesa di capire meglio le condizioni fisiche di Rosi, sulla fascia destra favorito consideriamo Sampirisi su Rohden.

, partita valida per la settima giornata di Serie A, potrà essere seguita in diretta tv domani pomeriggio alle ore 15.00 esclusivamente sulla pay tv del satellite, per la precisione sul canale Sky Calcio 2 (numero 252).

 

Rafael; Pisacane, Bruno Alves, Ceppitelli, Murru; Isla, Tachtsidis, Padoin; Joao Pedro; Sau, Borriello. All. Rastelli.

A disposizione: Colombo, Capuano, Salamon, Bittante, Barella, Di Gennaro, Munari, Melchiorri, Giannetti.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Storari, Dessena, Ionita, Farias.

 Cordaz; Ceccherini, Dussenne, Ferrari; Sampirisi, Crisetig, Capezzi, Martella; Tonev, Falcinelli, Palladino. All. Nicola. 

A disposizione: Cojocaru, Festa, Claiton, Barberis, Rohden, Stoian, Salzano, Trotta, Simy, Nalini.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Rosi, Fazzi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori