PROBABILI FORMAZIONI/ Sampdoria-Palermo: diretta tv, orario, le ultime notizie live. I ballottaggi (Serie A 2016-2017, 7^ giornata)

- La Redazione

Probabili formazioni Sampdoria-Palermo: diretta tv, orario, le ultime notizie live su moduli e titolari alla vigilia della partita di Serie A 2016-2017, 7^ giornata

Sampdoriasottolacurva
Foto LaPresse

Allo Stadio Luigi Ferraris due squadre giocano un Sampdoria-Palermo alla ricerca di un risultato per tornare ad alzare la testa dopo un momento veramente complicato. Sono numerosi i ballottaggi di formazione da una parte e dall’altra, con diverse situazioni che rimangono incerte. Marco Giampaolo deve decidere se dare alla difesa un assetto guardingo inserendo Jacopo Sala oppure se puntare a tenere la linea alta con Pereira. Dubbi anche in mezzo al campo dove Barreto assicura fisicità, ma Fernandes darebbe più spessore tecnico. Dietro alle punte invece Ricky Alvarez è favorito per partire titolare su Praet. Dall’altra parte l’unico dubbio arriva in mezzo al campo dove Henrique dovrebbe riprendersi il suo posto dopo che contro la Juventus una settimana fa aveva giocato Jajalo. Staremo a vedere quali saranno le decisioni dei due tecnici che cercano sicuramente di giocare la partita provando a vincerla tecnicamente.

Quali giocatori cominceranno dalla panchina la sfida Sampdoria-Palermo? Per quanto riguarda la squadra blucerchiata, Praet dovrà ancora sperare in un ingresso a partita in corso, visto che Giampaolo dovrebbe preferirgli Alvares. Reclama più spazio Fernandes, che è destinato alla panchina, perché a centrocampo ci sarà Barreto. Ne avrà ancora Sala, per cui per Pereira si profila una domenica a bordo campo. Nel Palermo dovrebbe tornare tra i convocati Rajkovic, il quale però non riuscirà soffiare il posto in difesa a Cionek, che comporrà la retroguardia con Goldaniga e Gonzalez. Si è ristabilito Morganella, ma De Zerbi non vuole rinunciare sulle fasce né a Rispoli né ad Aleesami. Hjliemark lascia la panchina, dove siederà Jajalo, visto che a centrocampo ci sarà spazio per Bruno Henrique e Gazzi. Torna in attacco Nestorovski, quindi Balogh dovrà sperare di subentrare al posto di uno dei suoi compagni.

una sfida tra due squadre che a tratti hanno mostrato cose interessanti, ma che hanno bisogno ancora di un salto di qualità. Sono diversi i protagonisti attesi della gara con tanti giocatori di qualità in campo. Dopo qualche assenza all’inizio del campionato avrà modo di dimostrare ancora una volta la sua qualità Ricky Alvarez. Da quando è arrivato alla Sampdoria ha dimostrato tutta la qualità che aveva portato l’Inter a spendere una cifra importante per lui. Può giocare dietro le punte con grande intelligenza anche perchè è bravo ad allargarsi e cambiare passo con qualità e tecnica oltre a un grande tiro da fuori. Dall’altra parte ha stupito fino a questo momento il macedone Nestorovski che dopo aver riposato contro la Juventus torna in campo da titolare. Giocatore vero e di grande tecnica potrebbe sicuramente essere un pericolo per la difesa di casa.

, che si gioca domani pomeriggio alle ore 15.00, è una partita valida per la settima giornata del campionato di Serie A 2016-2017. Allo stadio Luigi Ferraris di Marassi a Genova si sfidano la Sampdoria di Marco Giampaolo e il Palermo di Roberto De Zerbi. Partita già piuttosto delicata fra due squadre che hanno bisogno di fare punti per non ritrovarsi invischiate nella lotta per non retrocedere: senza scadere nella retorica delle “finali” (ad inizio ottobre), la posta in palio sarà comunque pesante. Andiamo dunque a dare uno sguardo alle probabili formazioni di Sampdoria-Palermo.

Modulo 4-3-1-2 per la Sampdoria che è reduce da quattro sconfitte consecutive. Inutile dunque dire che per i blucerchiati sarà fondamentale invertire la tendenza. Gli assenti sono Sala, Carbonero, Pavlovic e il giovane portiere Tozzo. A Bogliasco negli ultimi giorni ha destato preoccupazione Muriel, uscito lievemente affaticato dal match di Cagliari. Il colombiano dovrebbe essere regolarmente al suo posto al fianco di Quagliarella in attacco, ma una certa cautela è ancora doverosa. Arruolabile Barreto che potrebbe ritrovare posto in mezzo al campo ai danni di Praet, anche perché come trequartista Giampaolo dovrebbe preferire Ricky Alvarez al nuovo acquisto belga, che di conseguenza pare destinato alla panchina. In difesa invece non dovrebbero esserci sorprese.

Mister De Zerbi sembra voler insistere con la difesa a tre, che sarà diretta da Goldaniga affiancato da Cionek e Gonzalez davanti all’estremo difensore Posavec. Ci sarà la panchina per il ristabilito Morganella, ma i titolari sulle fasce per il momento saranno ancora Rispoli e Aleesami. In mezzo ritrova un posto Hjliemark, mentre il ballottaggio più equilibrato vede Bruno Henrique favorito su Jajalo. In attacco Nestorovski sostenuto da Diamanti, dunque il modulo sarebbe un 3-5-1-1 ancora più che un 3-5-2.

, partita valida per la settima giornata di Serie A, potrà essere seguita in diretta tv domani pomeriggio alle ore 15.00 esclusivamente sulla pay tv del satellite, per la precisione sui canali Sky Sport Mix (numero 106) e Sky Calcio 4 (254).

 

Viviano; Pereira, Silvestre, Skriniar, Regini; Barreto, Cigarini, Linetty; Alvarez; Muriel, Quagliarella. All. Giampaolo.

A disposizione: Puggioni, Amuzie, Krajnc, Dodò, Eramo, Palombo, Djuricic, Praet, Torreira, Bruno Fernandes, Budimir, Schick.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Tozzo, Sala, Carbonero, Pavlovic.

 Posavec; Cionek, Goldaniga, Gonzalez; Rispoli, Hiljemark, Gazzi, Bruno Henrique, Aleesami; Diamanti; Nestorovski. All. De Zerbi.

A disposizione: Fulignati, Marson, Vitiello, Pezzella, Andelkovic, Morganella, Bouy, Chochev, Jajalo, Sallai, Balogh, Lo Faso.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Trajkovski, Quaison, Embalo, Bentivegna, Rajkovic.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori